Crescenza Caradonna (Cresy)

Archive for ottobre 2012|Monthly archive page

In Senza categoria on 26 ottobre 2012 at 13:32

My little poetry by Cresy Crescenza

 

 

 

FOTO DELL’AUTRICE
VIETATO SCARICARE

 

 

 

 

 

 

 

 

View original post

Annunci

Il cielo in una stanza

In Musica leggera on 25 ottobre 2012 at 10:50
  • Italian Songbook Vol. 1 è il quinto album da solista del cantante italiano Morgan, pubblicato nel 2009  

Morgan si propone di reinterpretare esclusivamente vocalmente (per la prima volta non suona alcuno strumento) quei brani databili fine anni cinquanta inizio anni sessanta, periodo in cui la musica italiana si poteva permettere il lusso di fare scuola perfino all’estero, scritti da artisti del calibro di Umberto Bindi, Domenico Modugno, Gino Paoli, Luigi Tenco, Sergio Endrigo, Piero Ciampi e tanti altri.

  • Back home someday – 3:18
  • Il mio mondo – 3:04
  • Resta con me – 3:44
  • Lontano dagli occhi – 3:42
  • Il cielo in una stanza – 2:55
  • Invenzione per orchestra d’archi – 1:37
  • Qualcuno tornerà – 2:47
  • You are my world – 3:04
  • Stay here with me – 3:44
  • If ever you are lonely – 3:42
  • This world we love in – 2:55
  • Invenzione per orchestra d’archi – 1:37
  • That someone – 2:46

DAL SITO UFFICIALE DI MARCO CASTOLDI

http://marcomorgan.forumfree.it/

Il cielo in una stanza 


Quando sei qui con me
questa stanza non ha più pareti
ma alberi,
alberi infiniti
quando sei qui vicino a me
questo soffitto viola
no, non esiste più.
Io vedo il cielo sopra noi
che restiamo qui
abbandonati
come se non ci fosse più


Suona un’armonica

niente, più niente al mondo.


mi sembra un organo
che vibra per te e per me
su nell’immensità del cielo.


Per te, per me:
nel cielo.


GRAZIE

 

  • Articolo correlato su:

    Solo Poesie di Cresy

English: Morgan live concert at Suoni delle Do...

Morgan e Fabio Cinti live @ Alpheus 10.06.08

In Senza categoria on 24 ottobre 2012 at 17:03

Crescenza Caradonna's Blog


 

antica terra
     sudore tra le zolle
ombra d’ulivo

Di Cresy Crescenza Caradonna











 

 



 

View original post

La mia canzone per Sanremo

In Musica leggera, Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna on 23 ottobre 2012 at 10:01

La mia canzone per Sanremo

di Cresy Crescenza Caradonna

 

 Messaggio d’amore
(nottegiorno)

Guardo fisso il tuo volto
che parla d’amore

è stupore che cresce in fretta
notte e giorno
giorno e notte sempre
ma spiegarti non è possibile

…..

finito è questo amore
sulla messaggeria del tuo  cuore
parlano le lacrime nell’alba rugiada 

passa tutto 
ridere piangere 
notte e giorno sempre
sulla messaggeria del tuo cuore

…..

via porto via
angelo volo nel cambiamento
passa la notte senza paura
amore amore amore vado via@

….
FOTO E TESTO DELL’AUTRICE

VIETATO SCARICARE O COPIARE

img_20110815_195425
 

 

Il cielo canta Renato Zero

In Musica leggera on 20 ottobre 2012 at 14:06

Il cielo

Quante volte,
ho guardato al cielo…
ma il mio destino è cieco… e non lo sa!

E non c’è pietà,
per chi non prega, e si convincerà…
che non è solo una macchia scura…
il cielo!

Quante volte,
avrei preso il volo…
ma le ali,
le ha bruciate già…
la mia vanità!
e la presenza di chi è andato, già…
Rubandomi, la libertà!
Il cielo!

Quanti amori
conquistano il cielo!
Perle d’oro, nell’immensità!
Qualcuna cadrà,
qualcuna invece il tempo, vincerà!
Finche avrà abbastanza stelle…
il cielo!

Quanta violenza,
sotto questo, cielo!
un altro figlio nasce e non lo vuoi…
gli spermatozoi, l’unica forza,
tutto ciò, che hai!

Ma che uomo, sei,
Se non hai…
il cielo!

  • ARTICOLO CORRELATO SU:

http://cresycaradonna.wordpress.com/2011/08/14/nudo-angolo-di-cielo/

Cattura è un album di Renato Zero pubblicato nel  2003

In Senza categoria on 16 ottobre 2012 at 20:49

Adriano Celentano

In Musica Classica on 16 ottobre 2012 at 14:23

Azzurro

Cerco l’estate tutto l’anno
e all’improvviso eccola qua.
Lei è partita per le spiagge
e sono solo quassù in città,
sento fischiare sopra i tetti
un aeroplano che se ne va.

Azzurro,
il pomeriggio è troppo azzurro
e lungo per me.
Mi accorgo
di non avere più risorse,
senza di te,
e allora
io quasi quasi prendo il treno
e vengo, vengo da te,
ma il treno dei desideri
nei miei pensieri all’incontrario va.

Sembra quand’ero all’oratorio,
con tanto sole, tanti anni fa.
Quelle domeniche da solo
in un cortile, a passeggiar…
ora mi annoio più di allora,
neanche un prete per chiacchierar…

Azzurro,
il pomeriggio è troppo azzurro
e lungo per me.
Mi accorgo
di non avere più risorse,
senza di te,
e allora
io quasi quasi prendo il treno
e vengo, vengo da te,
ma il treno dei desideri
nei miei pensieri all’incontrario va.

Cerco un po’ d’Africa in giardino,
tra l’oleandro e il baobab,
come facevo da bambino,
ma qui c’è gente, non si può più,
stanno innaffiando le tue rose,
non c’è il leone, chissà dov’è…

Azzurro,
il pomeriggio è troppo azzurro
e lungo per me.

Mi accorgo
di non avere più risorse,
senza di te,
e allora
io quasi quasi prendo il treno
e vengo, vengo da te,
ma il treno dei desideri
nei miei pensieri all’incontrario va.

Poesia è @by Cresy

In Senza categoria on 15 ottobre 2012 at 17:06

Crescenza Caradonna's Blog

“Imagine there’s no heaven
it’s easy if you try
no hell below us
above us only sky
imagine all the people
living for today…

Imagine there’s no countries
it isn’t hard to do
nothing to kill or die for
and no religion too
imagine all the people
living life in peace…

You may say I’m a dreamer
but I’m not the only one
I hope someday you’ll join us
and the world will be as one

Imagine no possessions
I wonder if you can
no need for greed or hunger
a brotherhood of man
imagine all the people
sharing all the world…

You may say I’m a dreamer
but I’m not the only one
I hope someday you’ll join us
and the world will live as one”.

——————————————-

Traduzione.

“Immagina non ci sia il paradiso
è facile se provi
nessun inferno sotto di noi
sopra solo il cielo
immagina che…

View original post 114 altre parole

Luciano Pavarotti

In Musica Classica on 12 ottobre 2012 at 07:16

 

Português: Luciano Pavarotti

Luciano Pavarotti
nato a Modena il 12 ottobre 1935
morto a Modena il 6 settembre 2007

 

Il grande tenore italiano mai dimenticato

File:Luciano Pavarotti IMAX.JPG

English: The statue of Luciano Pavarotti in Eilat IMAX.
Italiano: la statua di Luciano Pavarotti in Eilat IMAX.
12 ottobre 2012 @ 07:16
File:Luciano Pavarotti Signature.svg

Un amore così grande 

Sento sul viso il tuo respiro,
cara come sei tu dolce
sempre di piu’ per quello
che mi dai io ti
ringrazierei ma poi
non so parlare.

E’ piu’ vicino
il tuo profumo,
stringiti forte a me
non chiederti perche’,
la sera scende gia’
la notte impazziro’
In fondo agli occhi
tuoi bruciano i miei.

Un amore cosi’ grande
un amore cosi’ tanto
caldo dentro e
fuori intorno a noi
un silenzio breve e poi
la bocca tua
si accende un’ altra volta.

Un amore cosi’ grande
un amore cosi’ tanto
caldo dentro e
fuori intorno a noi
un silenzio breve e poi
in fondo agli occhi tuoi
bruciano i miei.

La sera scende gia’
la notte impazziro’
in fondo agli occhi tuoi
bruciano i miei.

Un amore cosi’ grande
un amore cosi’ tanto
caldo dentro e
fuori intorno a noi
un silenzio breve e
poi la bocca tua
si accende
si accende un’altra volta.

E poi la bocca tua
si accende
si accende un’altra
volta per me.

  •  

Il Sindaco Pariali consegna le chiavi della ci...

Il Sindaco Pariali consegna le chiavi della città a Pavarotti

In Senza categoria on 11 ottobre 2012 at 16:41

Crescenza Caradonna's Blog

“Michael Jackson”  

Musica e parole
tu sapevi ben usare
ti divertivi a mischiare le carte

nero bianco
uomo donna

di te qualcosa non diventerà mai polvere
note su note trasformate in canzoni le tue

sei entrato nel mito
nella storia

anima inquieta
ora riposa
hai trovato pace.

Cresy Crescenza Caradonna
(Diritti Riservati)
11 ottobre 2010 @

http://www.facebook.com/pages/Solo-Poesia-di-Cresy/153413424701306

 La bellezza non è nel viso

la bellezza è nella luce nel cuore

G R A Z I E

View original post

Canzone d’amore

In Musica Classica, Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna on 8 ottobre 2012 at 16:37

Sonata per pianoforte n. 14

Canzone d’amore

Scriverò una canzone
scriverò parole d’amore per te
per te tra le nuvole blu

….

mentre il sole alto bacia la luna
mentre il giorno alto bacia la notte
scriverò una canzone

lontano sei vicino nell’anima
lontano sei vicino al cuore
in questa magica storia d’amore

scriverò una canzone
colori e poi colori tra le note

….

scriverò una canzone
immaginandoti mio per sempre
nei versi di una canzone d’amore.

….

Cresy Crescenza Caradonna

In Senza categoria on 3 ottobre 2012 at 20:14

Crescenza Caradonna's Blog

VOCI

Voci nel silenzio
tante voci
penetrano in me
scuotono i miei pensieri
le accolgo
ad una ad una.

Decifro il codice segreto
vuoto profondo
groviglio di idee.

E’ sottile filo esistenziale.

Copyright©Tutti i diritti riservati
ALL RIGHTS RESERVED

Crescenza Caradonna
Cresy Crescenza Caradonna
 (In Concorso al Premio "Alda Merini" di poesia 2010)

Pubblicazione delle poesie “Voci” “Lettera ad Alda Merini” nell’Antologia “Cara Alda ti scrivo..”

View original post

International Chamber Music Festival

LAGO DI GARDA | CULTURA IN MUSICA LIMES

il giardino della cultura

Reg. Trib. Crotone n. 48 del 07/06/2019

Siogiovanni

Sono come sono , una persona libera ...

idroclub.wordpress.com/

Sport in libertà

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: