Crescenza Caradonna (Cresy)

Simona Molinari e Peter Cincotti: Sanremo 2013

In CantaPoeti, Musica leggera, Video on 14 febbraio 2013 at 15:13

Il testo di Cresy Crescenza

Dr. Jekyll Mr. Hide

 

Ma tu chi sei?
Tu che questa notte tornerai
E sulla mia bocca giurerai
Voglio restare con te.

Ma tu chi sei?
Tu che al primo sole svanirai
E tra un mese telefonerai
Di nuovo pazzo di me.
Ti ho visto ridere
Di fronte alle disgrazie della gente
Ti ho visto piangere
Durante la cattura di un serpente.
Ma tu chi sei?
Tu probabilmente non lo sai,
Come non sappiamo pure noi
Di essere tutti mezzi matti:
Un poco Dr. Jekyll,
A little Mr. Hide.
Ti ho visto ridere
Davanti a un auto dopo un incidente
Ti ho vista piangere
Precipitevolissimevolmente.
Ma tu chi sei?
Verosimilmente non lo sai
E la stessa sorte tocca a noi
Che siamo tutti mezzi matti:
Un poco Dr. Jekyll,
A little Mr. Hide.
Ti ho visto ridere
Di fronte alle disgrazie della gente
Ti ho vista piangere
Durante la cattura di un serpente.
Ma tu chi sei?

Tu probabilmente non lo sai,
Come non sappiamo pure noi
Di essere tutti mezzi matti:
Un poco Dr. Jekyll,
Un poco Mr. Hide
A little Dr. Jekyll,
A little Mr. Hide.
Un poco Dr. Jekyll,
Un poco Mr. Hide.

  1. siti
    VOTA IL BLOG
    GRAZIE 😉

    "Mi piace"

Commenta con rispetto... GRAZIE...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Maria Teresa Infante

"Mi lasciai dove avrei avuto tempo per pensare e attesi il fiato grosso del maestrale"

Vacanze in Abruzzo

Dall'Adriatico al Gran Sasso....in un attimo, tutto!

Notizie, eventi, cultura e sport

Giornale on-line di informazione indipendente. Supplemento a Speciale Sport ACSI

IL PULCINO AZZURRO

In ogni caos c'è un cosmo. In ogni disordine un ordine segreto. (Carl Gustav Jung)

Home.blog

Appalachia + AGI + Automattic

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: