Crescenza Caradonna (Cresy)

Lei

In CantaPoeti, Musica leggera, Video on 24 febbraio 2013 at 17:22
Charles Aznavour

Charles Aznavour

LEI

Lei può esere il viso che non posso dimenticare
La scia di piacere o di rimpianto
Può essere il mio tesoro o il prezzo da pagare
Lei può essere la musica cantata d’estate
Può essere il freddo portato dall’autunno
Può essere centinaia di cose differenti
Come il misurare del tempo di un giorno

Lei può essere la bella o la bestia
Può essere la fame o l’abbondanza
Può cambiare ogni giorno nel paradiso o nell’inferno
Lei può essere lo specchio dei miei sogni
Il sorriso riflesso in un torrente
Le può non essere quello che sembra essere dentro al suo guscio

Lei che sembra sempre felice fra la gente
I suoi occhi possono essere cosi lucidi e cosi fieri
Nessuno ha il permesso di vederli quando piangono
Lei può essere l’amore che è troppo sperare che duri
Forse viene da me dall’ombra del passato
Ma la voglio ricordare fino al giorno in cui morirò

Lei può essere la ragione per la quale sopravvivo
Il motivo e il fine della mia vita
Quella di cui voglio prendermi cura durante gli anni difficili
Io, voglio prendere il suo sorriso e le sue lacrime
E farne miei souvenirs
Dove lei va io voglio esserci
Il significato della mia vita è lei
Lei

 

 

Commenta con rispetto... GRAZIE...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Maria Teresa Infante

"Mi lasciai dove avrei avuto tempo per pensare e attesi il fiato grosso del maestrale"

Vacanze in Abruzzo

Dall'Adriatico al Gran Sasso....in un attimo, tutto!

Notizie, eventi, cultura e sport

Giornale on-line di informazione indipendente. Supplemento a Speciale Sport ACSI

IL PULCINO AZZURRO

In ogni caos c'è un cosmo. In ogni disordine un ordine segreto. (Carl Gustav Jung)

Home.blog

Appalachia + AGI + Automattic

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: