Crescenza Caradonna (Cresy)

Archive for 1 Mag 2014|Daily archive page

La gabbia di Crescenza Caradonna

In Senza categoria on 1 Mag 2014 at 16:35

Testo di Cresy

My little poetry by Cresy Crescenza

tt10387266fltt.gif


La gabbia

Mai sincera mai vera
le mura sono cristalli
chiusa stasera nella gabbia trasparente

così inizia il viaggio
così tra voci e sensazioni fragili parole d’amore

impossibile stare senza te
ora sei l’aria che respiro nei miraggi di un’alba tinta di rosa
ora sei acqua che disseta l’arsura della passione
ora sei fuoco che brucia la nuda pelle

torna il ritornello nella testa vuota
torna tu sempre per sempre dal lungo andare senza fine

serena è la sera ora quì nella gabbia
ora mentre và lentamente la musica nei fatui ricordi passati
così tra voci e sensazioni di fragili parole d’amore@

Testo di canzone di

Cresy Crescenza Caradonnatt10389400fltt

cs-wh-120x60

View original post

Annunci
ITALIANI IN GUERRA

Le guerre degli italiani dal risorgimento ai giorni nostri

massimogelmini.it

Come è concepibile una società che non sia una relazione di persone? Questa implica una società che non avrebbe l'individuo come sua unità. Ma in una società del genere, come può essere possibile la vita economica se nè la cooperazione nè lo scambio - entrambe relazioni personali tra individui - possono avere spazio in essa? (Karl Polanyi)

Pina Chidichimo

Basilicata Terra Da Amare

Carolina & Andrea

L'inizio del nostro viaggio...

Irresistibili

almeno per me

International Chamber Music Festival

LAGO DI GARDA | CULTURA IN MUSICA LIMES

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: