Crescenza Caradonna (Cresy)

Archive for ottobre 2017|Monthly archive page

Mika: pseudonimo di Michael Holbrook Penniman Jr.

In Musica leggera, Video on 31 ottobre 2017 at 07:51

FB_IMG_1502195716248_1502200483663 di Crescenza Caradonna

Mika:
pseudonimo di Michael Holbrook Penniman Jr.

Mikapiano.jpg

Mika, pseudonimo di Michael Holbrook Penniman Jr. (Beirut, 18 agosto 1983), è un cantautore e showman libanese naturalizzato britannico.

Ha incominciato la sua ascesa al successo grazie al singolo Grace Kelly, che ha scalato le classifiche di numerosi Paesi
Contemporaneamente ha ottenuto un ottimo successo anche il suo disco di esordio, Life in Cartoon Motion, che gli è valso quattro World Music Awards nel 2007 e dal quale sono state estratte altre canzoni di successo, come Love Today e Relax, Take It Easy. Il suo secondo album, The Boy Who Knew Too Much, è stato pubblicato nel 2009 e contiene altre canzoni di successo, come We Are Golden e Kick Ass (We Are Young) ed è stato certificato disco di platino.

The Origin of Love è il terzo album, pubblicato il 25 settembre 2012, contenente canzoni di successo come Celebrate, Underwater e Stardust.

Il 12 novembre 2013, per il solo mercato italiano, è uscito Songbook, Vol. 1, la sua prima raccolta ufficiale, contenente diciassette brani estratti dai suoi tre precedenti lavori, un inedito (Live Your Life) e due nuove versioni di altrettanti brani già editi e rivisitati per l’occasione (Origin Of Love e Happy Ending)

Il quarto album in studio, No Place in Heaven, disco di platino in Italia, è uscito digitalmente il 15 giugno 2015 e fisicamente il giorno seguente. L’album è stato anticipato dai singoli Boum Boum Boum (giugno 2014), Talk About You, Last Party (aprile 2015) e Good Guys (inizialmente presentato alla finale del talent show X Factor Italia e nella versione francese di The Voice e poi uscito ufficialmente il 2 maggio 2015.

Terzo di cinque fratelli, Mika nasce il 18 agosto del 1983 a Beirut (Libano) da madre libanese maronita e padre statunitense. La sua famiglia si trasferisce a Parigi nel 1984 a causa della guerra civile libanese. In seguito alla partenza del padre per motivi commerciali e al suo trattenimento nell’ambasciata americana in Kuwait per sette mesi, all’età di nove anni si trasferisce a Londra, dove frequenta il Lycée Français Charles de Gaulle, la Westminster School e, per tre anni, il Royal College of Music. In questi anni ha avuto problemi a scuola a causa di una forma di dislessia che tuttora gli impedisce di leggere gli spartiti musicali, l’orario dell’orologio e usare la penna per scrivere.

Ha incominciato a comporre canzoni sin da piccolo, spaziando tra vari generi (dall’opera alla musica leggera), ma è riuscito a farsi conoscere attraverso una pagina personale su MySpace, venendo notato da un discografico che, nel 2006, gli propone un contratto per pubblicare Grace Kelly, il primo singolo nell’autunno dello stesso anno.

Nel corso della vita ha vissuto in diversi luoghi; se infatti le sue origini sono libanesi, ha passato la prima infanzia in Francia, trasferendosi poi in Gran Bretagna. Ha vissuto anche negli Stati Uniti. Mika parla fluentemente inglese, francese e italiano, in seguito alla sua permanenza in Italia. Ha studiato cinese per nove anni; parla anche spagnolo, arabo e il dialetto libanese. Mika è alto 191 cm.


Mika Love Paris Full concert Accor Hotel Arena (Bercy)

FB_IMG_1502195716248_1502200483663

Puglia da amare Quotidiano d’informazione

 

VIDEO/POESIA ED ARTE

In Poesia, Video on 29 ottobre 2017 at 17:18

image

PUGLIA D'AMARE NEWS

22491564_912263908942705_8057491182390631216_nFB_IMG_1502195716248_1502200483663

VIDEO/POESIA  ED ARTE

Sulle opere del M° Zahi Issa recitata da Gino Caiafa la poesia:
” TU ANGELO”
della scrittrice barese Crescenza Caradonna dedicata al grande artista internazionale.



La redazione di Puglia da amare Quotidiano d’informazione

View original post

ACCADE OGGI: Fryderyk Franciszek Chopin

In Musica Classica on 17 ottobre 2017 at 09:07

ACCADE OGGI:
Fryderyk Franciszek Chopin

 

22552862_911503405685422_3506285854418029510_n

168 Anni fa il 27 Ottobre 1849 muore il trentanovenne musicista Fryderyk Franciszek Chopin, anche noto con il nome francesizzato di Frédéric François Chopin
(Żelazowa Wola, 22 febbraio 1810– Parigi, 17 ottobre 1849).
Compositore e pianista polacco naturalizzato francese.

Fu uno dei grandi maestri della musica romantica, talvolta definito «poeta del pianoforte», il cui “genio poetico è basato su una tecnica professionale che è senza eguali nella sua generazione.”

Bambino prodigio crebbe in quello che fu l’allora Ducato di Varsavia, dove ebbe modo di completare la sua formazione musicale.
Cresy C.
#musicaclassica #accadeoggi #pugliadaamareonline #crescenzacaradonna

Puglia da amare Quotidiano d’informazione

Il risorgimentale “Inno” scritto da Goffredo Mameli

In Senza categoria on 12 ottobre 2017 at 14:49

PUGLIA D'AMARE NEWS

cropped-15940555_1532709203423321_8359852324105476505_n2

Puglia da amare Quotidiano d’informazione

Il risorgimentale “Inno”
scritto da Goffredo Mameli

Copertina_libretto_mameli

IL 12 OTTOBRE 1946 il risorgimentale IL 12 OTTOBRE 1946 IL 12 OTTOBRE 1946 il risorgimentale “Inno” scritto da Goffredo Mameli e musicato Michele Novaro viene adottato come inno italiano provvisorio dal Consiglio dei Ministro in vista del giuramento delle Forze Armate del prossimo 4 novembre
#accadeoggi#pugliadamaareonline#crescenzacaradonna#italia
Cresy Crescenza Caradonna

View original post

L’Arte

In Riflessioni e Poesie on 3 ottobre 2017 at 06:27

 Risultati immagini per dalì


 

“Non aver paura della perfezione: non la raggiungerai mai.”

Salvador Dalí
150654781-fafcc138-568a-487e-a932-e142b7a6d1ed

 

L‘arte è  creatività, espressione estetica, studio, esperienza : è un linguaggio, ossia la capacità di trasmettere emozioni e messaggi ma non esiste un unico linguaggio artistico e neppure un unico codice o interpretazione.

Nel suo significato più alato l’arte è  l’interiorità dell’animo umano specchio  d’opinioni, sentimenti e pensieri che coinvolgono l’ambito sociale, morale, culturale, etico o religioso dell’artista nel suo contesto storico.

L’arte è una professione? Nel passato lo è stata nel senso artigianale, mi riferisco al  Medioevo, arti e mestieri,  tradizioni e concetti fondamentali nei quali venivano concentrate  regole dell’arte, cui ogni artiere doveva conformarsi.

Oggi molto è cambiato l’arte è libertà di spirito, anima e corpo senza però tralasciare il passato che è la base dell’arte moderna fonte d’ispirazione per gli artisti del nuovo millennio.

Crescenza Caradonna

Eventing Italy

Il sito del Completo in Italia

I LIBRI DI CRESCENZA CARADONNA

In un buon libro <br>la cosa migliore è tra le righe.

Crisi Mag

Dove c'è la crisi c'è un principio di Rivoluzione

PUGLIA D'AMARE NEWS

Quotidiano diretto da Crescenza Caradonna

Parole in Processione

nevrotiche e appassionate

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: