Crescenza Caradonna (Cresy)

Archive for the ‘CantaPoeti’ Category

‘GROVIGLIO DI RADICI’

In CantaPoeti, Poesia on 1 giugno 2019 at 05:38

“Groviglio di radici”

Erba dalle radici

arazzo di colori

natura d’angeli

strappate a Dio.

Dove mi meraviglio

s’adagia soave l’anima

come nube impalpabile intrisa di donna.

Verdi le siepi

si acquattano dietro un groviglio di parole

roventi in un sole nascente.

Cresy Caradonna
Annunci

Tra nuvole e sogni

In CantaPoeti on 11 marzo 2019 at 17:06

Tra nuvole e sogni

Se dovessi scrivere una canzone
la andrei a cercare lì dove nasce una poesia

andrei lì tra le pieghe dell’anima
dove vibrano i sentimenti

se dovessi scrivere una canzone
andrei dove nasce il sole e brillano le stelle
tra i rossi di un crepuscolo
tra i tenui albori d’un giorno nuovo

se dovessi scrivere una canzone
la cercherei nelle mille speranze mai perse

se dovessi scrivere una canzone
la cercherei tra sogni e
nuvole bambine.
Cresy Crescenza Caradonna

IL SIGNOR G: GIORGIO GABER

In CantaPoeti on 25 gennaio 2019 at 11:33

PUGLIA D'AMARE QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE

Nato oggi 25 gennaio 1939 Giorgio Gaber 80 anni fa: Il pubblico italiano lo chiamava affettuosamente il Signor G (dal nome del suo alter ego teatrale).


BIOGRAFIA

Giorgio Gaber, pseudonimo diGiorgio Gaberščik(Milano,25 gennaio1939Montemagno di Camaiore,1º gennaio2003), è stato uncantautore,commediografo,regista teatraleeattore teatraleitalianotra i più influenti dello spettacolo e della musica italiana delsecondo dopoguerra.

Affettuosamente chiamatoIl Signor Gdai suoi estimatori, è stato anche unchitarristadi valore, tra i primi interpreti delrock and rollitaliano(tra il 1958 e il 1960). Molto apprezzate sono state anche le sueperformancecome autore ed attore teatrale; è stato iniziatore, assieme al suo collaboratoreSandro Luporini, del “genere” delteatro canzone. È uno tra gli artisti con il maggior numero di riconoscimenti da parte delClub Tenco, con dueTargheed unPremio Tenco.

View original post

‘Ritrovo l’azzurro’ di Crescenza Caradonna

In CantaPoeti, Poesia on 1 gennaio 2019 at 19:12

RITROVO L’AZZURRO

Ritrovo l’azzurro
l’ombra è nel sole
l’altra metà del cielo

nasce nei labirinti ancestrali
in cerca di un soffio d’aquilone
in cerca di un anima fatta di latte e miele.

Cresy Crescenza Caradonna

Serena Verga: un vero talento pugliese

In CantaPoeti, Musica leggera, Video on 28 luglio 2018 at 15:07

Serena Verga: un vero talento pugliese

 


 

SCELGO ANCORA TE

Dice di lei:

Sono una cantante e teatrante, laureata in Lettere. Scrivo articoli nella sezione cultura, musica e spettacolo e scrivo anche poesie. E mi sto per laureare in Spettacolo e Produzione Multimediale. Ho fatto un tirocinio di 6 mesi presso la Fondazione Petruzzelli a Bari e tra alcuni mesi andrò in scena con uno spettacolo a Bari e forse anche fuori regione con un regista teatrale che mi ha scelta per il suo copione.
 
Da molti anni faccio stage in giro per l’Italia e studio lo strumento Voce
Ed ho studiato in accademia teatro musical (ossia canto, danza e recitazione)

Nata il 18 luglio 1988 vive a Bari  ma è di Grottaglie un talento pugliese tutto da scoprire

(dal sul profilo fb)
-Tirocinante presso Fondazione lirico sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari, Redattrice, correttrice di bozze, autrice presso Danza News e Redattrice, correttrice di bozze, autrice presso Giornale Armonia
Precedentemente: Performers’ Musical Academy-

Il pianoforte

In CantaPoeti, Poesia on 20 marzo 2018 at 11:12

Il pianoforte

Tasti bianchi e neri
le mie mani
scivolano leggiadre

si odono dolci note
sono trasportata
in un’altra dimensione.

Sono i colori della musica.©

Crescenza Caradonna

cropped-parole-e-musica12.jpg

Rossella Calabria: The Voice

In Attualità e Cronaca, CantaPoeti, Musica leggera, Video on 8 agosto 2017 at 07:28

 

Rossella Calabria: The Voice

 


The voice …Rossella for ever!
Baci

Crescenza Caradonna

 

Luci e ribalta

Luci
e
ribalta

giorni spensierati

musica
e
parole

rosso sipario,

una lacrima.
di CresyCrescenza Caradonna

Ciao Rox

 

— con Rossella Calabria Voice

 


 

 

 

Sempre e per sempre – di Francesco De Gregori

In CantaPoeti, Musica leggera on 3 marzo 2017 at 07:33

 

Fabrizio De Andrè


“Sempre e per sempre,

dalla stessa parte, mi troverai.”

Francesco De Gregori

  ‘Sempre e per sempre’

Pioggia e sole 
cambiano 
la faccia alle persone.
Fanno il diavolo a quattro nel cuore e passano 
e tornano 
e non la smettono mai.

Sempre e per sempre tu 
ricordati 
dovunque sei, 
se mi cercherai. 

Sempre e per sempre 
dalla stessa parte mi troverai 
Ho visto gente andare, perdersi e tornare 
e perdersi ancora 
e tendere la mano a mani vuote 
E con le stesse scarpe camminare 
per diverse strade 
o con diverse scarpe 
su una strada sola.

Tu non credere 
se qualcuno ti dirà 
che non sono più lo stesso ormai .

Pioggia e sole abbaiano e mordono 
ma lasciano, 
lasciano il tempo che trovano.

E il vero amore può 
nascondersi, 
confondersi 
ma non può perdersi mai: 

Sempre e per sempre 
dalla stessa parte mi troverai 
Sempre e per sempre 
dalla stessa parte mi troverai.

Francesco De Gregori

Francesco De Gregori


“Pino Daniele” Nel mio ricordo personale by Cresy Crescenza Caradonna

In CantaPoeti, Musica leggera, Poesia on 4 gennaio 2017 at 20:14

“Pino Daniele”

Nel mio ricordo personale
by  Crescenza Caradonna

Il menestrello nel mio ricordo
“SE CHIUDI GLI OCCHI TI SCOPPIA IL CUORE”
Pino Daniele
‪#‎PinoDaniele‬

Je So’ Pazzo 2008

Voglio essere ciò che voglio
voglio vivere almeno un giorno da leone
oggi voglio parlare..
non sono menomato sono pure diplomato

Je so’ pazzo, je so’ pazzo
nun nce scassate ‘o cazzo!



Vorrei non credere ma purtroppo è vero…anche il grande Pino Daniele ci ha lasciati e pensare che il 31 era sul palco in grande forma …non è possibile …incredibile ,incredibile… Alla tua famiglia e ai tuoi figli, il mio pensiero e il mio abbraccio…

R.I.P amico mio …
#FaustoLeali



“Fatte ‘na pizza c’a pummarola ‘ncoppa vedrai
che il mondo poi ti sorriderà.
(da Fatte ‘na pizza, 1993) Pino Daniele



“Ciao menestrello”

Chiudi gli occhi
è aria solo aria
tra le corde di una chitarra
il mare nelle note di una canzone
il sole nelle mani
Napoli nei tuoi colori..

“Je so’ pazzo, je so’ pazzo
nun nce scassate ‘o cazzo”

“Napule è mille culure”

Ciao menestrello
per sempre
per sempre@

diCrescenza Caradonna 


Parole&Parole

In CantaPoeti, Libri, Poesia on 10 settembre 2016 at 13:36
verso un crepuscolo
luce piena calore
insieme a far giorno.

AUGURI MOGOL_

In CantaPoeti, Musica leggera on 17 agosto 2016 at 09:09

Il Buongiorno_di Crescenza Caradonna

Notizie in evidenza by Crescenza Caradonna

ALESSANDRA AMOROSO DA GALATINA CON FURORE_ SEMPLICEMENTE SANDRINA_

In Attualità e Cronaca, CantaPoeti, Musica leggera on 12 agosto 2016 at 14:46

ALESSANDRA AMOROSO DA GALATINA CON FURORE
SEMPLICEMENTE SANDRINA

Alessandra Amoroso : da Galatina con furore_
di Crescenza Caradonna_

“È respiro”

In CantaPoeti, VideoPoesia on 20 gennaio 2016 at 20:48

 

539449_557115947639894_1226079800_n

Inserisci una didascalia

 

 

 

 

“È respiro”
Poesia di CresyCrescenza Caradonna
Voce recitante dell’attore Franco Picchini

 

 

Quando una voce magnifica sposa la poesia nasce un sublime connubio amoroso, la poesia vive diviene pura passione cullata dall’interpretazione sensuale che ne esalta la scrittura.

La poesia non morirà mai!

GRAZIE Franco
Cresy

YouTube di Cresy Caradonna- Guarda gli altri video –

🎵David Bowie …forever🎵

In CantaPoeti, Musica leggera on 12 gennaio 2016 at 14:45

image

🎶 🎹🎼🎸🎵🎶

Ciao… David Bowie!

 

image

Musica by Cresy

In CantaPoeti, Musica Classica, Musica leggera, Poesia on 8 gennaio 2016 at 11:48

Musica  Cresy

Cresy Crescenza
Musica di Cresy
http://www.smule.com/CresyCrescenza

Cresy Crescenza
Musica di Cresy
http://www.smule.com/CresyCrescenza

 

🎄 Il Natale 🎄

In CantaPoeti, Graphic design by AracCresy, Libri, Pensieri on 18 dicembre 2015 at 07:23

image

🎼🎻🎶🎵🎤🎸🎹🎷🎺📀🎧🎺🎹🎷🎼🎶🎵🎤🎷

image

🎤🎤🎤🎤🎤🎤🎤🎤🎤🎤🎤🎤🎤🎤🎤🎤🎤

image

🎶🎶🎶🎶🎶🎶🎶🎶🎶🎶🎶🎶🎶🎶🎶🎶🎶

image

La poesia premiata pubblicata nel libro📓

image

🎼🎼🎼🎼🎼🎼🎼🎼🎼🎼🎼🎼🎼🎼🎼🎼

image

🎹🎹🎹🎹🎹🎹🎹🎹🎹🎹🎹🎹🎹🎹🎹

«È l’isola che non c’è» di Crescenza Caradonna

In CantaPoeti, Poesia, Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna on 4 luglio 2015 at 07:05


«È l’isola che non c’è»


L’isola ferma nel tempo
anelata nei ricordi


è l’isola dove resti in silenzio
assaporandone la ritrovata pace


dove sei con te
con i tuoi fantasmi

a fare i conti
sola con l’anima tua


questa è l’isola che non c’è

anelata
bramata
sognata


crogiolata nei respiri che parlano
nel vento sulla pelle nuda
miro quella linea orizzontale
delinea il cielo
che si disseta nel languido mare


scorre veloce l’inchiostro sul foglio
è fluido appiccicoso di parole
dondolio incessante di versi

svanisce ogni lanoso pensiero


lì nell’isola che non c’è©

diCrescenza Caradonna


FOTO DI CRESCENZA CARADONNA

FOTO DI
CRESCENZA CARADONNA

“25 Aprile”

In CantaPoeti, Graphic design by AracCresy on 25 aprile 2015 at 04:44

image

🎶🎶🎶🎶🎶🎶🎼🎻🎺🎷🎹🎸🎼🎶🎶🎶🎶🎶🎶

🎧Buon sabato🎧

“Pino Daniele” Nel mio ricordo personale by Cresy Crescenza Caradonna

In CantaPoeti, Musica leggera, Poesia on 5 gennaio 2015 at 08:34

“Pino Daniele”

Nel mio ricordo personale
by Cresy Crescenza Caradonna

Il menestrello nel mio ricordo
“SE CHIUDI GLI OCCHI TI SCOPPIA IL CUORE”
Pino Daniele
‪#‎PinoDaniele‬

Je So’ Pazzo 2008

Voglio essere ciò che voglio
voglio vivere almeno un giorno da leone
oggi voglio parlare..
non sono menomato sono pure diplomato

Je so’ pazzo, je so’ pazzo
nun nce scassate ‘o cazzo!

 



Abbraccio

Vorrei non credere ma purtroppo e’ vero’…….anche il grande Pino Daniele ci ha lasciati e pensare che il 31 era sul palco in grande forma …..non e’ possibile …incredibile ,incredibile….Alla tua famiglia e ai tuoi figli, il mio pensiero e il mio abbraccio. …..R.I.P amico mio …….
#FaustoLeali



“Fatte ‘na pizza c’a pummarola ‘ncoppa vedrai
che il mondo poi ti sorriderà.
(da Fatte ‘na pizza, 1993) Pino Daniele



“Ciao menestrello”

Chiudi gli occhi
è aria solo aria
tra le corde di una chitarra
il mare nelle note di una canzone
il sole nelle mani
Napoli nei tuoi colori..

“Je so’ pazzo, je so’ pazzo
nun nce scassate ‘o cazzo”

“Napule è mille culure”

Ciao menestrello
per sempre
per sempre@

di CresyCrescenza Caradonna


 

“Un sorriso” dedicata a Virna Lisi di Cresy CrescenzaCaradonna

In CantaPoeti, Poesia on 18 dicembre 2014 at 11:40

“ANGELO DEL SORRISO”


Il mio mesto sorriso per Lei “Virna Lisi”
la grandissima attrice italiana venuta a mancare…

10356456_841407755886806_1847718643_n

 


“Un sorriso”

Un sorriso
tra le nuvole celestiali
un sorriso ora è tra gli angeli eterei

due anime
due corpi
ricongiunti nel crescente universo

quel sorriso troppo melanconico per questa amabile terra
quel sorriso sensibile ora brillerà tra le stelle
ma una stella l’accoglierà tra tutte
la stella dell’amor suo divenuto angelo prima di lei

un sorriso
tra le nuvole per sempre illuminerà l’infinito
come sentiero di una vita esempio per tutti noi

un sorriso
per sempre un sorriso@

Di Crescenza Caradonna


20141218_86360_I


Abbraccio

“Mango” l’artista del sud di CresyCrescenza Caradonna

In CantaPoeti, Musica leggera, Poesia on 8 dicembre 2014 at 08:01

😃


“L’amore è invisibile”


 

Perché ogni nebbia ha il suo bisogno di acqua e tu sei acqua nella mia nebbia…
Nel mio romanzo semi aperto tu sei il volo che forse ho ancora da fare
Perché ogni sabbia ha il suo bisogno di mani e tu sei sabbia tra le mie dita
Nei miei discorsi paralleli alla luna non ho più molto da dire…tu sai bene cos’è,tu sai bene cos’è per favorire ogni scusa ogni frase a cui pensi per me ..l’amore è un’ombra che si trascina in me e non si sazia mai di te ,l’amore é invisibile…questa è la vista dalla mia finestra e tu …tu dove sei,tu dove sei?tu dove sei?
L’amore non ha un posto,non ha catene e un’espressione del mio viverti per guardarti nel cuore e apri bene le tue mani così ti sposo,nelle parole c’é sempre un fiato da respirare tu sai bene cos’è quel mio sentirti come la tua ombra che cerca un muro in controluce con quel mio sole per te…
L’amore è un’ombra che si nasconde in me e non si sazia mai di te l’amore è invisibile …questa è la vista dalla mia finestra e tu …tu non ci sei,tu non ci sei,tu non ci sei…tu sai bene cos’è ,tu sai bene cos’é …
L’amore è invisibile
L’amore è invisibile
L’amore è invisibile

MANGO

 

“Mango l’artista del sud”

Oggi 12/12/2014 un grande artista MANGO è volato in cielo, è morto durante un concerto a Matera. 

Un artista immenso che amava il suo sud a tal punto di restare ostinatamente sempre e comunque meridionale molti nel mondo  dello spettacolo dovrebbero riflettere.@


‘A SUD’


Rude terra mia
germogli tra le zolle

sono sparsi nell’etere
fino a toccarne l’anima bella
di chi ne recepisce il senso emozionale

lacrimoso sud
bistrattato frustato umiliato
lì dove l’amore evanescente si leva immenso
diretto ai puri di cuore.

A sud
volo a sud
è
radice
senza tempo
di una essenza senza fine. @
di 
Crescenza Caradonna



 

Vol d’étoiles/ Volo di stelle di Crescenza Caradonna

In CantaPoeti, Musica Classica, Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna, Video on 15 ottobre 2014 at 07:49

 Vol d’étoiles/ Volo di stelle

Volo di stelle

“Vol d’étoiles “(Volo di stelle) di CresyCaradonna

– C. Caradonna – S. Cara.mp3
Da Santino Cara
Scarica come MP3

SU:

http://santinocara.musicaneo.com/sheetmusic/sm-183561_vol_d_eloiles_-_soprano_and_piano_cs222_no_1.html

” Volo di stelle “

Testo e Traduzione di Crescenza Caradonna@

“Vol d’étoiles”

 

je vois des étoiles
nuit souhaitent
coeur s’envole d’amour
tes mains sur moi

Je vois des étoiles le coeur battant
l’univers vous fera passer de moi
pour me faire briller
âme de coeur
ambre miel sur ma peau

C’est le souffle de baisers
vol des étoiles
si j’avais ange

Je serais votre Eden d’émotions
vole coeur loin

C’est la nuit des désir
sun souffle de vent de l’amour
.@

“Volo di stelle”

 

Vedo stelle
notte dei desideri
vola il cuore via dall’amore
mani su di me le tue

Vedo stelle vola il cuore
l’universo ti porterà da me
per farmi brillare
cuore nell’anima
miele ambrato sulla mia pelle

È respiro di baci
volo di stelle
se fossi angelo

Sarei il tuo Eden d’emozioni
vola il cuore via

È la notte dei desideri
d’un vento di respiro d’amore.@

Cresy Crescenza Caradonna

Cresy@

Foto di CresyCrescenzaCaradonna

Foto di CresyCrescenzaCaradonna

Volo di stelle Di CresyCaradonna@

Volo di stelle
Di CresyCaradonna@

GRAZIE Cresy Crescenza  

 

♥ Domenico Modugno♥

In CantaPoeti, Musica leggera, Video on 6 agosto 2014 at 18:28

♥DOMENICO MODUGNO

 

English: Domenico Modugno at the 1958 Eurovisi...

English: Domenico Modugno at the 1958 Eurovision Song Contest in Hilversum Nederlands: Domenico Modugno

 

 

NEL BLU DIPINTO DI BLU

Penso che un sogno così
non ritorni mai più,
mi dipingevo le mani
e la faccia di blu,
poi d’improvviso venivo
dal vento rapito,
e incominciavo a volare
nel cielo infinito.

Volare oh oh
cantare oh oh oh,
nel blu dipinto di blu,
felice di stare lassù,
e volavo volavo
felice più in alto del sole
ed ancora più sù,
mentre il mondo
pian piano spariva laggiù,
una musica dolce suonava
soltanto per me.

Volare oh oh
cantare oh oh oh
nel blu dipinto di blu
felice di stare lassù.

Ma tutti i sogni
nell’alba svaniscon perchè,
quando tramonta la luna
li porta con se,
ma io continuo a sognare
negl’occhi tuoi belli,
che sono blu come un cielo
trapunto di stelle.

Volare oh oh
cantare oh oh oh,
nel blu degl’occhi tuoi blu,
felice di stare qua giù,
e continuo a volare felice
più in alto del sole
ed ancora più su,
mentre il mondo
pian piano scompare
negl’occhi tuoi blu,
la tua voce è una musica
dolce che suona per me.

Volare oh oh
cantare oh oh oh
nel blu degl’occhi tuoi blu,
felice di stare qua giù,
nel blu degl’occhi tuoi blu,
felice di stare qua giù
con te..

articoli correlati:SU:

 

Cresy Caradonna’s
Blog Scrittrice

IL RUMORE DELLE PAROLE


http://cresycaradonna.wordpress.com/2010/09/12/delfini/
http://cresycaradonna.wordpress.com/2013/01/11/delfini2

Crescenza Caradonna

 

Copyrigth@2013Cresy

 

 

Musica e poesia di Crescenza Caradonna

In CantaPoeti, Poesia on 17 giugno 2014 at 08:39

Artista

Artista

Musica e poesia

La stanza si riempe di note e poesie
su quel bianco foglio
ora si posano soavemente

musica 
e
poesia

leggiadre 
sfiorano l’aria malinconica
parlano in un armonico
melodioso susseguirsi di un intreccio amoroso

sky for you 
lì dove tutto è infinito
si dissolvono 
musica e poesia 
now forever. @ diCresy Crescenza Caradonna


di Pensieri poetici di Cresy

 

 

 

Via della povertà – De André /De Gregori/Dylan

In CantaPoeti, Musica leggera on 28 Mag 2014 at 16:01

10325328_846677258693189_2727003690628228494_n

 

 

1974 ♫

 Via della povertà 

Testo italiano Fabrizio De André e Francesco De Gregori

Testo e Musica di Bob Dylan



Autori: di “Via della Povertà” De André /De Gregori/Dylan


tt10387266fltt.giftt10387266fltt.gif

Via della povertà 
(versione  anni “80) 

Il Salone di bellezza in fondo al vicolo 
è affollatissimo di marinai 
prova a chiedere a uno che ore sono 
e ti risponderà “non l’ho saputo mai”. 


Le cartoline dell’impiccagione 
sono in vendita a cento lire l’una 
il commissario cieco dietro la stazione 
per un indizio ti legge la sfortuna 
e le forze dell’ordine irrequiete 
cercano qualcosa che non va 
mentre io e la mia signora ci affacciamo stasera
su via della Povertà.


Signorile sembra così facile 
ogni volta che sorride ti cattura 
ricorda proprio Bette Davis 
con le mani appoggiate alla cintura. 
Arriva Lombardi trafelato 
e le grida “la sinistra sei tu!” 
ma qualcuno gli dice di andar via 
perché ormai non esiste piu’
e l’unico suono che rimane 
quando l’ambulanza se ne va 
è Signorile che spazza la strada 
in via della Povertà.



Mentre l’alba sta uccidendo la luna 
e le stelle si son quasi nascoste 
la signora che legge la fortuna 
se n’è andata in compagnia dell’oste. 
Ad eccezione di Abele e di Caino 
tutti quanti sono andati a far l’amore 
aspettando che venga la pioggia 
ad annacquare la gioia ed il dolore 
e il Cardinal Marcinkus
sta affilando la sua pietà 
se ne andrà a far la questua stasera 
in via della Povertà.



Al Quirinale sono disperati 
Sandro Pertini è diventato vecchio 
e Andreatta piange sconcertato 
vedendo Craxi che ride nello specchio. 


Sofia è dietro la finestra 
tutti quanti le hanno detto che è bella 
non ha ancora 53 anni 
e mai nessuno l’ha chiamata zitella 
la sua fuga sarà molto romantica 
trasformandosi in oro se ne andrà 
si è stufata di andare avanti e indietro
in via della Povertà.



Mongolfini travestito da pallone 
ha nascosto i suoi appunti in un baule 
è passato di qui un’ora fa 
diretto verso l’ultima Thule, 
sembrava così timido e impaurito 
quando ha chiesto di fermarsi un po’ qui 
ma poi ha cominciato a fumare 
e a recitare l’A B C 
ed a vederlo tu non lo diresti mai 
ma era famoso qualche tempo fa 
per suonare il violino elettrico 
in via della Povertà.



Ci si prepara per la grande festa 
c’è qualcuno che comincia ad aver sete 
Woityla ha gettato la ghiara
si è travestito in abiti da prete 
sta ingozzando a viva forza Berlinguer
per punirlo della sua frugalità
lo ucciderà parlandogli d’amore 
dopo averlo avvelenato di pietà 
e mentre Woityla grida 
4 suore si son spogliate già 
Berlinguer sta per essere violentato 
in via della Povertà.



E bravo Carboni mattacchione 
il paese sta affondando nella merda
e gli Anarchici tutti annegati
e il capitano grida “ce ne stanno ancora”, 
e Agnelli e Indro Montanelli 
fanno a pugni nella torre di comando 
i suonatori di calipso ridono di loro 
mentre il cielo si sta allontanando 
e affacciati alle loro finestre nel mare 
tutti pescano garofani e lillà 
e nessuno deve più preoccuparsi 
di via della Povertà.



Il tuo articolo l’ho letto proprio ieri 
ci hai messo dentro tutto quel che sai
ma non essere ridicolo 
non chiedermi “come stai”, 
questa gente di cui mi vai parlando 
è quasi gente come tutti noi 
non mi sembra che siano mostri 
e né tanto meno eroi 
e non mandarmi altre bozze da correggere
nessuno ti risponderà 
se non provi a spedirmi i tuoi articoli
da via della Povertà.


 

fdavpov1

fdavpov2

fdavpov2

Sì di Crescenza Caradonna

In CantaPoeti, Poesia on 18 Mag 2014 at 15:56





Al vento ho detto sì
quel respiro è nenia 

Al vento ho dato pensieri e parole

volano come farfalle
soavemente leggiadre
si posano
per poi librarsi su dell’azzurro

serrate ora nel cuore
come un dono d’amore@
Di Crescenza Caradonna

tt10392708fltt.gif




Jimmy Fontana

In CantaPoeti, Musica leggera, Poesia on 12 settembre 2013 at 07:11

http://www.calameo.com/accounts/1888435

 Jimmy Fontana

Un mio ricordo

 http://www.calameo.com/accounts/1888435

http://it.calameo.com/read/001888435801fddceb38b

Alex Britti

In CantaPoeti, Musica leggera, Riflessioni e Poesie on 5 settembre 2013 at 07:13

 

Alex Britti

Alex Britti  

ALEX BRITTI

Oggi sono io
E non so perché quello che ti voglio dire 
poi lo scrivo dentro una canzone 
non so neanche se l’ascolterai 
o resterà soltanto un’altra fragile illusione 
se le parole fossero una musica potrei suonare ore ed ore, 
ancora ore e dirti tutto di me 

Ma quando poi ti vedo c’è qualcosa che mi blocca 
e non riesco a dire neanche come stai 
come stai bene con quei pantaloni neri 
come stai bene oggi 
come non vorrei cadere in quei discorsi già sentiti mille volte 
e rovinare tutto 

come vorrei poter parlare senza preoccuparmi, 
senza quella sensazione che non mi fa dire 

che mi piaci per davvero anche se non te l’ho detto 
perché è squallido provarci solo per portarti a letto 
e non me ne frega niente se dovrò aspettare ancora
per parlarti finalmente 
dirti solo una parola ma dolce più che posso 
come il mare come il sesso 
finalmente mi presento 

E così, anche questa notte è già finita 
e non so ancora dentro come sei 
non so neanche se ti rivedrò 
o resterà soltanto un’altra inutile occasione 
e domani poi ti rivedo ancora… 

…e mi piaci per davvero anche se non te l’ho detto 
perché è squallido provarci solo per portarti a letto 
e non me ne frega niente se non è successo ancora 
aspetterò quand’è il momento e non sarà una volta sola 
ma spero più che posso che non sia soltanto sesso 
questa volta lo pretendo.. 

Preferisco stare qui da solo che con una finta compagnia 
e se davvero prenderò il volo aspetterò l’amore 
e amore sia 
e non so se sarai tu davvero o forse sei solo un’illusione 
però stasera mi rilasso, penso a te e scrivo una canzone 
dolce più che posso 
come il mare come il sesso 
questa volta lo pretendo 
perché oggi sono io, oggi sono io.

Cresy@

Cresy@

 

Cuore byCresy@

♥ Domenico Modugno♥

In CantaPoeti, Musica leggera, Video on 27 agosto 2013 at 19:27

♥DOMENICO MODUGNO

English: Domenico Modugno at the 1958 Eurovisi...

English: Domenico Modugno at the 1958 Eurovision Song Contest in Hilversum Nederlands: Domenico Modugno

 

 

NEL BLU DIPINTO DI BLU

Penso che un sogno così
non ritorni mai più,
mi dipingevo le mani
e la faccia di blu,
poi d’improvviso venivo
dal vento rapito,
e incominciavo a volare
nel cielo infinito.

Volare oh oh
cantare oh oh oh,
nel blu dipinto di blu,
felice di stare lassù,
e volavo volavo
felice più in alto del sole
ed ancora più sù,
mentre il mondo
pian piano spariva laggiù,
una musica dolce suonava
soltanto per me.

Volare oh oh
cantare oh oh oh
nel blu dipinto di blu
felice di stare lassù.

Ma tutti i sogni
nell’alba svaniscon perchè,
quando tramonta la luna
li porta con se,
ma io continuo a sognare
negl’occhi tuoi belli,
che sono blu come un cielo
trapunto di stelle.

Volare oh oh
cantare oh oh oh,
nel blu degl’occhi tuoi blu,
felice di stare qua giù,
e continuo a volare felice
più in alto del sole
ed ancora più su,
mentre il mondo
pian piano scompare
negl’occhi tuoi blu,
la tua voce è una musica
dolce che suona per me.

Volare oh oh
cantare oh oh oh
nel blu degl’occhi tuoi blu,
felice di stare qua giù,
nel blu degl’occhi tuoi blu,
felice di stare qua giù
con te..

articoli correlati:SU:

 

Cresy Caradonna’s Blog Scrittrice

IL RUMORE DELLE PAROLE

 


http://cresycaradonna.wordpress.com/2010/09/12/delfini/
http://cresycaradonna.wordpress.com/2013/01/11/delfini2

Crescenza Caradonna

 

Copyrigth@2013Cresy

 

 

 

Bonjour/Ciao

In CantaPoeti, Musica Classica, Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna on 18 agosto 2013 at 15:07

Bonjour – Ciao

Soprano et Piano, CS223 No.2

SM-000183646

Bonjour - Soprano et Piano

Compositore
Santino Cara

Paroliere
Crescenza Caradonna

Cresy Crescenza Caradonna

Editore
Santino Cara

Genere
Classica / Opera
Strumentazione
Pianoforte, Soprano
Partitura per canto e pianoforte, parte da solo
Chiave
C major
Movimento (s)
1 a 1 di 1
Durata
3’34 “
Lingua
Francese
Difficoltà
Facilmente
Anno di composizione
2013

 Descrizione
Testo di
Cresy Crescenza Caradonna
  Musiche di Santino Cara
Dall’opera: “Deux Chansons Françaises versare Soprano et Piano” CS223
Composto di Roma, 2013

http://santinocara.musicaneo.com/sheetmusic/sm-183646_bonjour_-_soprano_et_piano_cs223_no_2.html

Testo e Traduzione di Crescenza Caradonna@

 

“Bonjour

Bonjour 
mots des poèmes d’amour solaires fermés 


bonjour 
est dans l’air d’un ciel sans nuages
d’été … 
J’essaie d’écrire une chanson 
à travers les tempêtes de l’âme bleu 


bonjour  
entre les notes d’un accord 
qui veut respirer musique 



bonjour 
entre les touches Blancs et Noirs
qui montent dans la douleur de la vie 


bonjour 
explose sans réponses 

yeux mouillés  


bonjour 
à vous chanson jamais écrite
dans une nuit d’amour.©

 

“Ciao”

Ciao
parole chiuse in solari versi d’amore

ciao
è nell’aria di un terso cielo estivo…
provo a scrivere una canzone
tra le tempeste azzurre dell’anima

ciao
tra le note di un accordo
che vuole respirare musica

ciao
tra i tasti bianchi e neri
che salgono nel dolore della vita


ciao
esplode senza risposta
negli occhi bagnati

ciao
a te canzone mai scritta
in una notte d’amore.©

 

Bonjour – Soprano et Piano, CS223 No.2

SM-000183646

Bonjour/Ciao

In CantaPoeti, Musica Classica, Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna on 18 agosto 2013 at 15:05

Bonjour – Ciao

Soprano et Piano, CS223 No.2

SM-000183646

Bonjour - Soprano et Piano

Compositore
Santino Cara

Paroliere
Crescenza Caradonna

Cresy Crescenza Caradonna

Editore
Santino Cara

Genere
Classica / Opera
Strumentazione
Pianoforte, Soprano
 
Partitura per canto e pianoforte, parte da solo
Chiave
C major
Movimento (s)
1 a 1 di 1
Durata
3’34 “
Lingua
Francese
Difficoltà
Facilmente
Anno di composizione
2013

 Descrizione
Testo di
Cresy Crescenza Caradonna
  Musiche di Santino Cara
Dall’opera: “Deux Chansons Françaises versare Soprano et Piano” CS223
Composto di Roma, 2013

http://santinocara.musicaneo.com/sheetmusic/sm-183646_bonjour_-_soprano_et_piano_cs223_no_2.html

Testo e Traduzione di Crescenza Caradonna@

 

“Bonjour

Bonjour 
mots des poèmes d’amour solaires fermés 


bonjour 
est dans l’air d’un ciel sans nuages
​​d’été … 
J’essaie d’écrire une chanson 
à travers les tempêtes de l’âme bleu 


bonjour  
entre les notes d’un accord 
qui veut respirer musique 



bonjour 
entre les touches Blancs et Noirs
qui montent dans la douleur de la vie 


bonjour 
explose sans réponses 

yeux mouillés  


bonjour 
à vous chanson jamais écrite
dans une nuit d’amour.©

 

“Ciao”

Ciao
parole chiuse in solari versi d’amore

ciao
è nell’aria di un terso cielo estivo…
provo a scrivere una canzone
tra le tempeste azzurre dell’anima

ciao
tra le note di un accordo
che vuole respirare musica

ciao
tra i tasti bianchi e neri
che salgono nel dolore della vita


ciao
esplode senza risposta
negli occhi bagnati

ciao
a te canzone mai scritta
in una notte d’amore.©

 

Bonjour – Soprano et Piano, CS223 No.2

SM-000183646

Senza confini

In CantaPoeti, Poesia, Riflessioni e Poesie, Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna on 13 agosto 2013 at 10:49

Senza confini di Cresy Crescenza Caradonna

Senza confini
di Cresy Crescenza
Caradonna

Senza confini

Canto d’amore docili note smemorate
ignuda è la carne viva di ricordi passati

sei un sereno mattino
sei l’armonia certa senza confini
sei canto d’amore
divorate le nudità nella scura notte
come il pianoforte nero come la pece dei tuoi occhi
ombroso come la melodia
che s’alza tra i bagliori in questa luna piena

canto d’amore che ulula senza respirare
grida stridule senza voce
assetata è l’anima  morde l’aria
toglie e prende lì fermo nella chimera del  cuore.@

….
di Cresy Crescenza Caradonna ®
13 agosto 2013 @
tutorial-copyright-anteprima

Viaggio nell’anima

In CantaPoeti, Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna on 8 agosto 2013 at 10:43

198673_433511543431310_422440225_n.jpg

VIAGGIO NELL’ANIMA

Strade che uniscono
insieme noi felici
è un viaggio
tra le nuvole mongolfiere nel vento

viaggio nel tuo cuore
note d’amore infinite
senza tempo e spazio
insieme per sempre nell’anima

mai come ora
più di ieri scalpitante passione
s’infrange sulla pelle estiva
sabbia e mare e sole
è un viaggio nell’anima

fermati un attimo fermati nella mia dimensione
viaggio nel tuo cuore
fermati per non tornare più.©2013

TESTO DI CresyCrescenza Caradonna

POESIA E VITA

In CantaPoeti, Libri, Musica leggera, Video, VideoPoesia on 4 agosto 2013 at 13:00

Poesia e Vita

 

 by

Cresy Crescenza Caradonna

POESIA  

SEI OTTAVI – Rino Gaetano

In CantaPoeti, Musica leggera, Video on 31 luglio 2013 at 13:55

emoticons natale (23)

 

 

ALCUNI VERSI 

Passava la notte
passavano le ore

la camera fredda
si scaldava d’amore

la luce discreta spiava
e le ombre inventava

mentre sul mare
una luna danzava

chi mi dirà buona notte
stanotte il mio Dio
la luna le stelle o forse io

Rino Gaetano

Rino Gaetano 

Fabrizio De Andrè

In CantaPoeti, Musica leggera, Video on 27 giugno 2013 at 21:03

Fabrizio De Andrè di Cresy's Blog

Fabrizio De Andrè
di Cresy’s Blog

«Un cantautore senza tempo»

poeta,  artista maggiore aderente alla passione scriveva sulla carta le sue esperienze, immaginava e scriveva in musica i vortici della sua mente che filtrava attraverso melodie incantevoli intrise di terra e radici coltivate nell’animo con cuore e libertà, la gente lo ispirava, i volti e tutto ciò che potesse dare un senso alla parola “libertà”, un artista colto che dosava le parole come materia da trasformare in note come un artigiano che realizza  per durare nel tempo non per un consumo superficiale, un poeta bravo che scriveva testi sui ritmi brevi ed elastici sconvolgente e convincente, aveva il dono della sintesi della comprensione con una cura maniacale al suono ed alle sillabe.©

Di

Cresy Crescenza Caradonna

Cresy's Blog

Cresy’s Blog

@

@byCresy@

cuore glitterato

Little Tony : Un ciuffo in paradiso in mille note@

In CantaPoeti, Musica leggera, Riflessioni e Poesie, Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna, Video on 28 Mag 2013 at 16:01

La spada nel cuore

“La pioggia ancora col sole

tu vedi chi nasce chi muore

la spada nel cuore

mi sento morire morire per te”

CIAT O N Y

 

Un ciuffo in paradiso in  mille note

Per volare
mille note per cantare
sulle bianche ali

eco d’angelo
nell’aria  celeste

particelle melodiose sparse nel cosmo
vibrano

suadente una voce s’alza unanime
un respiro lieve lieve di musica
pensieri e parole piume su di uno spartito
di indimenticabile immensità.@

PER  TONY
 

Rossella Calabria: L’immensità

In CantaPoeti, Musica leggera, Riflessioni e Poesie, Video on 18 Mag 2013 at 21:23

 L’immensità

Io son sicuro che, per ogni goccia
per ogni goccia che cadrà, un nuovo fiore nascerà
e su quel fiore una farfalla volerà

….

Io son sicuro che, in questa grande immensità
qualcuno pensa un poco a me
non mi scorderà

Sì, io lo so
tutta la vita sempre solo non sarò
un giorno troverò
un po’ d’amore anche per me
per me che sono nullità
nell’immensità

….

Sì, io lo so
tutta la vita sempre solo non sarò
e un giorno io saprò
d’essere un piccolo pensiero
nella più grande immensità
del suo cielo

….

  ( Testo di Don Backy)angeli gif immagini animate

36487_134972279863694_3616342_n

L’immensità

Immensità sfogliata
d’angolo chiaro del creato

 

di un vivere in un meravigliato tormento
d’onda increspata dal mare

 

immensità di diamanti
di un grande buio
fermo alla luce di una candela
che illumina il cuore,

 

ogni goccia disseta un fiore
ogni goccia d’amore disseta l’anima

 

è l’immensità
il rifugio luminoso dell’eternità.

 

Cresy Crescenza Caradonna
 27 novembre 2011 @Inger gif Animatii angeli

Bonjour/Ciao di Crescenza Caradonna

In CantaPoeti, Musica Classica, Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna on 6 Mag 2013 at 16:25

Bonjour – Ciao

Soprano et Piano, CS223 No.2

SM-000183646

Bonjour - Soprano et Piano

Compositore
Santino Cara

Paroliere
Crescenza Caradonna

Cresy Crescenza Caradonna

Editore
Santino Cara

Genere
Classica / Opera
Strumentazione
Pianoforte, Soprano
Partitura per canto e pianoforte, parte da solo
Chiave
C major
Movimento (s)
1 a 1 di 1
Durata
3’34 “
Lingua
Francese
Difficoltà
Facilmente
Anno di composizione
2013

 Descrizione
Testo di
Cresy Crescenza Caradonna
  Musiche di Santino Cara
Dall’opera: “Deux Chansons Françaises versare Soprano et Piano” CS223
Composto di Roma, 2013

http://santinocara.musicaneo.com/sheetmusic/sm-183646_bonjour_-_soprano_et_piano_cs223_no_2.html

Testo e Traduzione di Crescenza Caradonna@

 

“Bonjour

Bonjour 
mots des poèmes d’amour solaires fermés 


bonjour 
est dans l’air d’un ciel sans nuages
​​d’été … 
J’essaie d’écrire une chanson 
à travers les tempêtes de l’âme bleu 


bonjour  
entre les notes d’un accord 
qui veut respirer musique 



bonjour 
entre les touches Blancs et Noirs
qui montent dans la douleur de la vie 


bonjour 
explose sans réponses 

yeux mouillés  


bonjour 
à vous chanson jamais écrite
dans une nuit d’amour.©

 

“Ciao”

Ciao
parole chiuse in solari versi d’amore

ciao
è nell’aria di un terso cielo estivo…
provo a scrivere una canzone
tra le tempeste azzurre dell’anima

ciao
tra le note di un accordo
che vuole respirare musica

ciao
tra i tasti bianchi e neri
che salgono nel dolore della vita


ciao
esplode senza risposta
negli occhi bagnati

ciao
a te canzone mai scritta
in una notte d’amore.©

 

Bonjour – Soprano et Piano, CS223 No.2

SM-000183646

Crescenza Caradonna

6 maggio 2013 @

Vol d’étoiles/ Volo di stelle di Crescenza Caradonna

In CantaPoeti, Musica Classica, Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna, Video on 3 Mag 2013 at 17:53

 Vol d’étoiles/ Volo di stelle

Volo di stelle

“Vol d’étoiles “(Volo di stelle) di CresyCaradonna

– C. Caradonna – S. Cara.mp3
Da Santino Cara
Scarica come MP3

SU:

http://santinocara.musicaneo.com/sheetmusic/sm-183561_vol_d_eloiles_-_soprano_and_piano_cs222_no_1.html

” Volo di stelle “

Testo e Traduzione di Crescenza Caradonna@

“Vol d’étoiles”

 

je vois des étoiles
nuit souhaitent
coeur s’envole d’amour
tes mains sur moi

Je vois des étoiles le coeur battant
l’univers vous fera passer de moi
pour me faire briller
âme de coeur
ambre miel sur ma peau

C’est le souffle de baisers
vol des étoiles
si j’avais ange

Je serais votre Eden d’émotions
vole coeur loin

C’est la nuit des désir
sun souffle de vent de l’amour
.@

“Volo di stelle”

 

Vedo stelle
notte dei desideri
vola il cuore via dall’amore
mani su di me le tue

Vedo stelle vola il cuore
l’universo ti porterà da me
per farmi brillare
cuore nell’anima
miele ambrato sulla mia pelle

È respiro di baci
volo di stelle
se fossi angelo

Sarei il tuo Eden d’emozioni
vola il cuore via

È la notte dei desideri
d’un vento di respiro d’amore.@

Cresy Crescenza Caradonna
 
Cresy@

Foto di CresyCrescenzaCaradonna

Foto di CresyCrescenzaCaradonna

Volo di stelle Di CresyCaradonna@

Volo di stelle
Di CresyCaradonna@

GRAZIE Cresy Crescenza  

 

Fabrizio De Andrè

In CantaPoeti, Musica leggera, Video on 30 aprile 2013 at 20:08

Fabrizio De Andrè di Cresy's Blog

Fabrizio De Andrè
di Cresy’s Blog

«Un cantautore senza tempo»

poeta,  artista maggiore aderente alla passione scriveva sulla carta le sue esperienze, immaginava e scriveva in musica i vortici della sua mente che filtrava attraverso melodie incantevoli intrise di terra e radici coltivate nell’animo con cuore e libertà, la gente lo ispirava, i volti e tutto ciò che potesse dare un senso alla parola “libertà”, un artista colto che dosava le parole come materia da trasformare in note come un artigiano che realizza  per durare nel tempo non per un consumo superficiale, un poeta bravo che scriveva testi sui ritmi brevi ed elastici sconvolgente e convincente, aveva il dono della sintesi della comprensione con una cura maniacale al suono ed alle sillabe.©

Di

Cresy Crescenza Caradonna

Cresy's Blog

Cresy’s Blog

@

@byCresy@

cuore glitterato

Rossella Calabria: Cover Follia d’amore di Raphael Gualazzi

In CantaPoeti, Musica leggera, Video on 28 aprile 2013 at 15:19

NON TAPPATEVI LE ORECCHIE…ASCOLTATE 

Canzone d'amore di Cresy@

Canzone d’amore
di Cresy@

 

 

Rossella Calabria
Follia d’Amore

Adelfia
BARI

 

Testi Festival Sanremo 2013, la canzone di Raphael Gualazzi "Sai (Ci basta un sogno)

 Follia d’amore

Dire si dire mai
non è facile sai
se tutti quanti siamo in orbita nella follia
io non so più chi sei
non mi importa chi sei
mi basta perdere l’incanto di una nostalgia

ma vedrai un altro me in un sogno fragile
riderai come se
non ti avessi amato mai
cercherai un altro me
oltre all’ombra di un caffè
troverai solo me
se mi fermo un attimo io non so più chi sei

qui si vive così
day by day
night by night
e intanto il mondo si distoglie dalla sua poesia

non dipingermi mai non costringermi mai
abbandoniamoci alla soglia della mia pazzia

e vedrai un altro me disarmato fragile
perchè quello che sei
non lo cambierei mai
neanche se fossi tu
come il tempo a correr via
ma rimani con me
non mi perdo neanche un solo attimo di te

e vedrai un’altra te
quasi invincibile
viva come non mai
ed è li che tu mi avrai
oltre false magie l’orizzonte sarai
splenderai
splenderai
splenderai
splenderai

Crescenza Caradonna

Crescenza Caradonna

 

Emma Marrone- Non è l’inferno

In CantaPoeti, Musica leggera, Riflessioni e Poesie, Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna, Video on 22 aprile 2013 at 17:53

Emma Marrone

 Non è l’inferno

Sanremo 2012

Prima Serata.

«Conflitto»®
Di 
Cresy Crescenza Caradonna
Tratta dal libro di poesie di Crescenza Caradonna

“Le stanze dell’anima”©

Franco Califano – Un Tempo Piccolo

In CantaPoeti, Musica leggera on 22 aprile 2013 at 15:42

Parole & Musica by Cresy@

Parole & Musica
by Cresy@

Franco Califano

Un Tempo Piccolo

 

Roberto Benigni – Quanto ti ho amato

In CantaPoeti, Musica leggera, Video on 22 aprile 2013 at 14:47

Semplicemente Cresy@

Semplicemente Cresy@

Roberto Benigni

Quanto ti ho amato

 

Gli intellettuali di Giorgio Gaber

In CantaPoeti, Musica leggera, Riflessioni e Poesie, Video on 14 aprile 2013 at 15:01


Gli intellettuali

Giorgio Gaber

(Parlato)

No. Io sono un uomo di cultura.
Io con quelli lì non ci vado, sono testacchioni.
Sì, forse l’impostazione è anche giusta, ma ci sono troppe cose
… Certo che il mondo va male, vuoi che non lo veda?
Sono più a sinistra di loro, io.
È che loro sono ingenui, ignoranti, non hanno dubbi.
Mentre io, io sono un problematico e prima di prendere una decisione…

Gli intellettuali sono razionali
lucidi, imparziali, sempre concettuali
sono esistenziali, molto sostanziali
sovrastrutturali e decisionali.

(Parlato) Poi dicono, gli intellettuali.
È chiaro, siamo su un altro livello.
Loro vanno lì, si picchiano coi fascisti, con la polizia.
Cosa risolvono? Non scavano, sono grossolani.
Io sono anche magro. Diffido della gente robusta.
Gli operai. No, intendiamoci, io sono più a sinistra di loro.
È che tanto non si può far niente. Toh! Un po’ di vento.
E questa foglia che mi batte su un occhio…
Agire, dicono, bisogna agire. Che fastidio, questa foglia…
Bisogna vedere come si agisce e se si può agire.
Intanto batte, eh… Cosa posso fare?
Niente, non c’è niente da fare.

Gli intellettuali fanno riflessioni
considerazioni piene di allusioni
allitterazioni, psicoconnessioni
elucubrazioni, autodecisioni.

(Parlato) Che fastidio, questa foglia.
Batte sempre più forte.
Cosa posso fare?… Niente, non c’è niente da fare.
Va a finire che perdo l’occhio.

Riccardo Cocciante

In CantaPoeti, Musica leggera, Riflessioni e Poesie on 6 aprile 2013 at 10:05

 

 

«Se canti resta là»

 

 

«Mi ritovo così con un buco nel cuore»

 

 

 

Daniele Silvestri : Occhi da orientale

In CantaPoeti, Musica leggera, Video on 2 aprile 2013 at 12:52

Cresy

Cresy

 

Occhi da orientale

Occhi da orientale che raccontano emozioni
sguardo limpido di aprile di dolcissime illusioni
tutto scritto su di un viso che non riesce ad imparare
come chiudere fra i denti almeno il suo dolore
Più di cinquecento notti già mi sono innamorato
di una bocca appena aperta di un respiro senza fiato
se potesse questo buio cancellare l’universo
forse ti potrei guardare e non sentirmi così perso

ma tu dormi ancora un po’ non svegliarti ancora no
ho paura di sfiorarti e rovinare tutto
no, tu dormi ancora un po’ ancora non so
guardarti anch’io nel modo giusto
nei tuoi occhi disarmanti

sono occhi di ambra lucida tra palpebre di viole
sguardo limpido d’aprile come quando esce il sole
ed io sarò la nuvola che ti terrà nascosta
perché gli altri non si accorgano di averti persa

ma tu dormi ancora un po’ non svegliarti ancora no
ho paura di sfiorarti e rovinare tutto
no, tu dormi ancora un po’ ancora non so
guardarti anch’io nel modo giusto

nei tuoi occhi innocenti disarmanti devastanti
quei tuoi occhi che ho davanti
tienili chiusi ancora pochi istanti

occhi da orientale che raccontano emozioni
ed io cos’altro posso fare io posso scrivere canzoni
i tuoi occhi…

se potesse questa musica annullare l’universo
forse ti potrei guardare e non sentirmi perso
nei tuoi occhi…
disperso…
nei tuoi occhi.

Cresy

Cresy

Renato Zero

In CantaPoeti, Musica leggera, Video on 1 aprile 2013 at 17:39

ROMA♥

Di RENATO ZERO

Cresy

Cresy

t6g

 “SEGRETO AMORE”

Franco Califano

In CantaPoeti, Musica leggera, Riflessioni e Poesie, Video on 1 aprile 2013 at 07:11

Franco Califano

Franco Califano

«Dipinsi l’anima su tela anonima

poi rinascere sotto le stelle

dimenticai di colpo un passato folle

in un tempo piccolo»

 CIAO

FRANCO CALIFANO

♥IL POETA DELLA STRADA♥

Cresy@

ITALIANI IN GUERRA

Le guerre degli italiani dal risorgimento ai giorni nostri

massimogelmini.it

Come è concepibile una società che non sia una relazione di persone? Questa implica una società che non avrebbe l'individuo come sua unità. Ma in una società del genere, come può essere possibile la vita economica se nè la cooperazione nè lo scambio - entrambe relazioni personali tra individui - possono avere spazio in essa? (Karl Polanyi)

Pina Chidichimo

Basilicata Terra Da Amare

Carolina & Andrea

L'inizio del nostro viaggio...

Irresistibili

almeno per me

International Chamber Music Festival

LAGO DI GARDA | CULTURA IN MUSICA LIMES

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: