Crescenza Caradonna (Cresy)

Posts Tagged ‘Poesia Testi di canzone’

” Lascia che accada ” di Crescenza Caradonna

In Graphic design by AracCresy, Musica leggera, Poesia, Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna on 6 aprile 2015 at 10:14

“Una giornata uggiosa”

Parafrasando  un verso di un testo del grande mito Lucio Battisti

“Lascia che accada”
(tutto quel che c’è)

Lascia che accada tutto quel che c’è
niente ti può incollare a me
scivola via questo piccolo fragile senso d’amore
il mondo invece sta a guardare
come un cerchio di mille colori
che si intrecciano nei passanti senza volto

lascia cadere tutto quel che c’è
mani che si intrecciano
sguardi che si cercano
odori che si confondono quì tra le lenzuola di seta

ed il mondo invece…sta a guardare
mentre noi nasciamo a nuova vita

lascia che accada tutto quel che c’è
lascia cadere tutto quel che c’è.@

Inedita@2015
di Crescenza Caradonna

 

Nuda Fafalla- poesia di Crescenza Caradonna

In Senza categoria on 13 novembre 2014 at 09:42

“ Nuda farfalla “


Soffio delicato
spira mutevole
un vento che parla di me

voce di farfalla
impercettibile
soavemente canta,

nel rovente sole rosso
volo
io nuda farfalla.


Cresy Crescenza Caradonna
  ©2011 Inedita

Guardo il mare di Crescenza Caradonna

In Senza categoria on 11 novembre 2014 at 08:16

 

Guardo il mare

È tardi ma guardo il mare
verso ponente si leva un canto d’amore
pieno di sogni e di polvere di stelle

è tardi ma guardo il mare 
vedo l’orizzonte luccicare tra le nuvole amaranto
saccheggio la natura nutro l’anima
volteggio in un ballo di  un  cuore pulsante di vita

guardo il mare tutto il mare
che ha inondato le parole mutate in me in uno spezzato naufrago  abbraccio@

diCrescenza Caradonna
inedita@2014





Vol d’étoiles/ Volo di stelle di Crescenza Caradonna

In CantaPoeti, Musica Classica, Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna, Video on 15 ottobre 2014 at 07:49

 Vol d’étoiles/ Volo di stelle

Volo di stelle

“Vol d’étoiles “(Volo di stelle) di CresyCaradonna

– C. Caradonna – S. Cara.mp3
Da Santino Cara
Scarica come MP3

SU:

http://santinocara.musicaneo.com/sheetmusic/sm-183561_vol_d_eloiles_-_soprano_and_piano_cs222_no_1.html

” Volo di stelle “

Testo e Traduzione di Crescenza Caradonna@

“Vol d’étoiles”

 

je vois des étoiles
nuit souhaitent
coeur s’envole d’amour
tes mains sur moi

Je vois des étoiles le coeur battant
l’univers vous fera passer de moi
pour me faire briller
âme de coeur
ambre miel sur ma peau

C’est le souffle de baisers
vol des étoiles
si j’avais ange

Je serais votre Eden d’émotions
vole coeur loin

C’est la nuit des désir
sun souffle de vent de l’amour
.@

“Volo di stelle”

 

Vedo stelle
notte dei desideri
vola il cuore via dall’amore
mani su di me le tue

Vedo stelle vola il cuore
l’universo ti porterà da me
per farmi brillare
cuore nell’anima
miele ambrato sulla mia pelle

È respiro di baci
volo di stelle
se fossi angelo

Sarei il tuo Eden d’emozioni
vola il cuore via

È la notte dei desideri
d’un vento di respiro d’amore.@

Cresy Crescenza Caradonna

Cresy@

Foto di CresyCrescenzaCaradonna

Foto di CresyCrescenzaCaradonna

Volo di stelle Di CresyCaradonna@

Volo di stelle
Di CresyCaradonna@

GRAZIE Cresy Crescenza  

 

♥ Domenico Modugno♥

In CantaPoeti, Musica leggera, Video on 6 agosto 2014 at 18:28

♥DOMENICO MODUGNO

 

English: Domenico Modugno at the 1958 Eurovisi...

English: Domenico Modugno at the 1958 Eurovision Song Contest in Hilversum Nederlands: Domenico Modugno

 

 

NEL BLU DIPINTO DI BLU

Penso che un sogno così
non ritorni mai più,
mi dipingevo le mani
e la faccia di blu,
poi d’improvviso venivo
dal vento rapito,
e incominciavo a volare
nel cielo infinito.

Volare oh oh
cantare oh oh oh,
nel blu dipinto di blu,
felice di stare lassù,
e volavo volavo
felice più in alto del sole
ed ancora più sù,
mentre il mondo
pian piano spariva laggiù,
una musica dolce suonava
soltanto per me.

Volare oh oh
cantare oh oh oh
nel blu dipinto di blu
felice di stare lassù.

Ma tutti i sogni
nell’alba svaniscon perchè,
quando tramonta la luna
li porta con se,
ma io continuo a sognare
negl’occhi tuoi belli,
che sono blu come un cielo
trapunto di stelle.

Volare oh oh
cantare oh oh oh,
nel blu degl’occhi tuoi blu,
felice di stare qua giù,
e continuo a volare felice
più in alto del sole
ed ancora più su,
mentre il mondo
pian piano scompare
negl’occhi tuoi blu,
la tua voce è una musica
dolce che suona per me.

Volare oh oh
cantare oh oh oh
nel blu degl’occhi tuoi blu,
felice di stare qua giù,
nel blu degl’occhi tuoi blu,
felice di stare qua giù
con te..

articoli correlati:SU:

 

Cresy Caradonna’s
Blog Scrittrice

IL RUMORE DELLE PAROLE


http://cresycaradonna.wordpress.com/2010/09/12/delfini/
http://cresycaradonna.wordpress.com/2013/01/11/delfini2

Crescenza Caradonna

 

Copyrigth@2013Cresy

 

 

Piuma di Crescenza Caradonna

In Poesia, Riflessioni e Poesie on 22 giugno 2014 at 12:00

 

«Piuma»

Così una piuma si posò nell’anima
un angelo ha bussato nel cuore
non mi ha trovata
viaggiatrice del cielo
ho dipinto la piuma d’amore.@

Di Cresy Caradonna

— con Cresy Crescenza Caradonna.

 timthumb1.jpg


L’arcobaleno in fondo ai tuoi occhi


cit.- Lucio Battisti



 10483194_860187087342206_4159911580451826042_n


«Solo la poesia ispira la poesia»

R.W. Emerson

#cresycaradonna #citazioni
http://wp.me/p28N8b-19Z
 


Musica e poesia di Crescenza Caradonna

In CantaPoeti, Poesia on 17 giugno 2014 at 08:39
Artista

Artista

Musica e poesia

La stanza si riempe di note e poesie
su quel bianco foglio
ora si posano soavemente

musica 
e
poesia

leggiadre 
sfiorano l’aria malinconica
parlano in un armonico
melodioso susseguirsi di un intreccio amoroso

sky for you 
lì dove tutto è infinito
si dissolvono 
musica e poesia 
now forever. @ diCresy Crescenza Caradonna


di Pensieri poetici di Cresy

 

 

 

Is a beautiful day (my little love)di Crescenza Caradonna

In Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna on 17 giugno 2014 at 07:51

 Is a beautiful day (my little love)

Cosa hai dentro 
chi ha deciso per te 

è suggestione di un perduto paradiso
is beautiful day for me

così così così è fuoco
tu passione d’amore tra le morbide lenzuola
di quest’alba ancora viva delle ore notturne

is a beautiful day today for me
cosa hai dentro
chi ha deciso per te

così così così è acqua
che disseta l’amore
di chi ha deciso per te per me
for me for you
for me for you
now and forever my little love@
TESTO CANZONE INEDITO 2014

di

CresyCrescenza Caradonna

cs-wh-120x60

 

 

parole-e-musica1

♥ Domenico Modugno♥

In CantaPoeti, Musica leggera, Video on 27 agosto 2013 at 19:27

♥DOMENICO MODUGNO

English: Domenico Modugno at the 1958 Eurovisi...

English: Domenico Modugno at the 1958 Eurovision Song Contest in Hilversum Nederlands: Domenico Modugno

 

 

NEL BLU DIPINTO DI BLU

Penso che un sogno così
non ritorni mai più,
mi dipingevo le mani
e la faccia di blu,
poi d’improvviso venivo
dal vento rapito,
e incominciavo a volare
nel cielo infinito.

Volare oh oh
cantare oh oh oh,
nel blu dipinto di blu,
felice di stare lassù,
e volavo volavo
felice più in alto del sole
ed ancora più sù,
mentre il mondo
pian piano spariva laggiù,
una musica dolce suonava
soltanto per me.

Volare oh oh
cantare oh oh oh
nel blu dipinto di blu
felice di stare lassù.

Ma tutti i sogni
nell’alba svaniscon perchè,
quando tramonta la luna
li porta con se,
ma io continuo a sognare
negl’occhi tuoi belli,
che sono blu come un cielo
trapunto di stelle.

Volare oh oh
cantare oh oh oh,
nel blu degl’occhi tuoi blu,
felice di stare qua giù,
e continuo a volare felice
più in alto del sole
ed ancora più su,
mentre il mondo
pian piano scompare
negl’occhi tuoi blu,
la tua voce è una musica
dolce che suona per me.

Volare oh oh
cantare oh oh oh
nel blu degl’occhi tuoi blu,
felice di stare qua giù,
nel blu degl’occhi tuoi blu,
felice di stare qua giù
con te..

articoli correlati:SU:

 

Cresy Caradonna’s Blog Scrittrice

IL RUMORE DELLE PAROLE

 


http://cresycaradonna.wordpress.com/2010/09/12/delfini/
http://cresycaradonna.wordpress.com/2013/01/11/delfini2

Crescenza Caradonna

 

Copyrigth@2013Cresy

 

 

 

Rossella Calabria: L’immensità

In CantaPoeti, Musica leggera, Riflessioni e Poesie, Video on 18 Mag 2013 at 21:23
 L’immensità

Io son sicuro che, per ogni goccia
per ogni goccia che cadrà, un nuovo fiore nascerà
e su quel fiore una farfalla volerà

….

Io son sicuro che, in questa grande immensità
qualcuno pensa un poco a me
non mi scorderà

Sì, io lo so
tutta la vita sempre solo non sarò
un giorno troverò
un po’ d’amore anche per me
per me che sono nullità
nell’immensità

….

Sì, io lo so
tutta la vita sempre solo non sarò
e un giorno io saprò
d’essere un piccolo pensiero
nella più grande immensità
del suo cielo

….

  ( Testo di Don Backy)angeli gif immagini animate

36487_134972279863694_3616342_n

L’immensità

Immensità sfogliata
d’angolo chiaro del creato

 

di un vivere in un meravigliato tormento
d’onda increspata dal mare

 

immensità di diamanti
di un grande buio
fermo alla luce di una candela
che illumina il cuore,

 

ogni goccia disseta un fiore
ogni goccia d’amore disseta l’anima

 

è l’immensità
il rifugio luminoso dell’eternità.

 

Cresy Crescenza Caradonna
 27 novembre 2011 @Inger gif Animatii angeli

Artista

In Riflessioni e Poesie on 5 Mag 2013 at 09:47
Artista

Artista 

Artista

Anima inquieta
dei nostri tempi,

pittore della musica
dolce essenza di fragilità
giocoliere dell’immaginazione,

artista
imprevedibile
libera i fantasmi
senza nome delle parole
sulle note di una melodia.

Cresy Crescenza
(diritti riservati)
1 settembre 2010 @

Vol d’étoiles/ Volo di stelle di Crescenza Caradonna

In CantaPoeti, Musica Classica, Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna, Video on 3 Mag 2013 at 17:53

 Vol d’étoiles/ Volo di stelle

Volo di stelle

“Vol d’étoiles “(Volo di stelle) di CresyCaradonna

– C. Caradonna – S. Cara.mp3
Da Santino Cara
Scarica come MP3

SU:

http://santinocara.musicaneo.com/sheetmusic/sm-183561_vol_d_eloiles_-_soprano_and_piano_cs222_no_1.html

” Volo di stelle “

Testo e Traduzione di Crescenza Caradonna@

“Vol d’étoiles”

 

je vois des étoiles
nuit souhaitent
coeur s’envole d’amour
tes mains sur moi

Je vois des étoiles le coeur battant
l’univers vous fera passer de moi
pour me faire briller
âme de coeur
ambre miel sur ma peau

C’est le souffle de baisers
vol des étoiles
si j’avais ange

Je serais votre Eden d’émotions
vole coeur loin

C’est la nuit des désir
sun souffle de vent de l’amour
.@

“Volo di stelle”

 

Vedo stelle
notte dei desideri
vola il cuore via dall’amore
mani su di me le tue

Vedo stelle vola il cuore
l’universo ti porterà da me
per farmi brillare
cuore nell’anima
miele ambrato sulla mia pelle

È respiro di baci
volo di stelle
se fossi angelo

Sarei il tuo Eden d’emozioni
vola il cuore via

È la notte dei desideri
d’un vento di respiro d’amore.@

Cresy Crescenza Caradonna
 
Cresy@
Foto di CresyCrescenzaCaradonna

Foto di CresyCrescenzaCaradonna

Volo di stelle Di CresyCaradonna@

Volo di stelle
Di CresyCaradonna@

GRAZIE Cresy Crescenza  

 

Rossella Calabria: Cover Follia d’amore di Raphael Gualazzi

In CantaPoeti, Musica leggera, Video on 28 aprile 2013 at 15:19

NON TAPPATEVI LE ORECCHIE…ASCOLTATE 

Canzone d'amore di Cresy@

Canzone d’amore
di Cresy@

 

 

Rossella Calabria
Follia d’Amore

Adelfia
BARI

 

Testi Festival Sanremo 2013, la canzone di Raphael Gualazzi "Sai (Ci basta un sogno)

 Follia d’amore

Dire si dire mai
non è facile sai
se tutti quanti siamo in orbita nella follia
io non so più chi sei
non mi importa chi sei
mi basta perdere l’incanto di una nostalgia

ma vedrai un altro me in un sogno fragile
riderai come se
non ti avessi amato mai
cercherai un altro me
oltre all’ombra di un caffè
troverai solo me
se mi fermo un attimo io non so più chi sei

qui si vive così
day by day
night by night
e intanto il mondo si distoglie dalla sua poesia

non dipingermi mai non costringermi mai
abbandoniamoci alla soglia della mia pazzia

e vedrai un altro me disarmato fragile
perchè quello che sei
non lo cambierei mai
neanche se fossi tu
come il tempo a correr via
ma rimani con me
non mi perdo neanche un solo attimo di te

e vedrai un’altra te
quasi invincibile
viva come non mai
ed è li che tu mi avrai
oltre false magie l’orizzonte sarai
splenderai
splenderai
splenderai
splenderai

Crescenza Caradonna

Crescenza Caradonna

 

Crescente luna di Cresy Caradonna

In Musica Classica, Riflessioni e Poesie, Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna, Video on 23 aprile 2013 at 14:50

Crescente luna / Croissant de Lune©

 

Crescente è la luna
viva come argentea bellezza 
crescente esplosione di luce
riflessa in me luna scivoli tra scie di stelle

luminosa è la notte
isola lunare dei poeti
innamorati persi dell’immaginario
luna sopra la collina
luna sopra questo mondo
che grida amore per sempre cullato 
nei turbamenti dei sogni.@
°Croissant est la lune
vivre comme une beauté argentée 
explosion de plus en plus de la lumière 
riflessa en moi 

diapositives lune entre les sentiers d’étoiles 
de lumière la nuit
lune île de poètes
perdu dans l’amour avec l’imaginaire

de la lune sur la colline
lune au- dessus de ce monde 
qui crie l’amour pour toujours bercé 
dans des rêves troublés.@

Autore: Cresy Crescenza Caradonna Poesia pubblicata il 27/07/2012

 


Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell’Autore.

Spunti di lettura sulla poesia:
«La luna… come si potrebbe vivere senza la luna e come farebbero i poeti a cantare l’amore? E gli innamorati non potrebbero più baciarsi al chiaro di luna… Splendido astro argenteo che illumina madre notte…»
Sara Acireale (01/08/2012)


Gli intellettuali di Giorgio Gaber

In CantaPoeti, Musica leggera, Riflessioni e Poesie, Video on 14 aprile 2013 at 15:01


Gli intellettuali

Giorgio Gaber

(Parlato)

No. Io sono un uomo di cultura.
Io con quelli lì non ci vado, sono testacchioni.
Sì, forse l’impostazione è anche giusta, ma ci sono troppe cose
… Certo che il mondo va male, vuoi che non lo veda?
Sono più a sinistra di loro, io.
È che loro sono ingenui, ignoranti, non hanno dubbi.
Mentre io, io sono un problematico e prima di prendere una decisione…

Gli intellettuali sono razionali
lucidi, imparziali, sempre concettuali
sono esistenziali, molto sostanziali
sovrastrutturali e decisionali.

(Parlato) Poi dicono, gli intellettuali.
È chiaro, siamo su un altro livello.
Loro vanno lì, si picchiano coi fascisti, con la polizia.
Cosa risolvono? Non scavano, sono grossolani.
Io sono anche magro. Diffido della gente robusta.
Gli operai. No, intendiamoci, io sono più a sinistra di loro.
È che tanto non si può far niente. Toh! Un po’ di vento.
E questa foglia che mi batte su un occhio…
Agire, dicono, bisogna agire. Che fastidio, questa foglia…
Bisogna vedere come si agisce e se si può agire.
Intanto batte, eh… Cosa posso fare?
Niente, non c’è niente da fare.

Gli intellettuali fanno riflessioni
considerazioni piene di allusioni
allitterazioni, psicoconnessioni
elucubrazioni, autodecisioni.

(Parlato) Che fastidio, questa foglia.
Batte sempre più forte.
Cosa posso fare?… Niente, non c’è niente da fare.
Va a finire che perdo l’occhio.

«L’amore è una cosa semplice» di Tiziano Ferro

In CantaPoeti, Musica leggera on 7 marzo 2013 at 16:45

Il  video di Tiziano Ferro girato a Bari

«L’amore è una cosa semplice»

Ho un segreto 

Ognuno nè ha sempre uno dentro

 Ognuno lo ha scelto o l’ha spento

 Ognuno volendo e soffrendo  

 

I have a segret

Everyone has always one of them inside

Everyone has chosen it and put it out

Everyone wanting and suffering

di

Cresy Crescenza Caradonna
 
Bari
Cresy@
 

GRAZIE
😉

siti

Lei

In CantaPoeti, Musica leggera, Video on 24 febbraio 2013 at 17:22
Charles Aznavour

Charles Aznavour

LEI

Lei può esere il viso che non posso dimenticare
La scia di piacere o di rimpianto
Può essere il mio tesoro o il prezzo da pagare
Lei può essere la musica cantata d’estate
Può essere il freddo portato dall’autunno
Può essere centinaia di cose differenti
Come il misurare del tempo di un giorno

Lei può essere la bella o la bestia
Può essere la fame o l’abbondanza
Può cambiare ogni giorno nel paradiso o nell’inferno
Lei può essere lo specchio dei miei sogni
Il sorriso riflesso in un torrente
Le può non essere quello che sembra essere dentro al suo guscio

Lei che sembra sempre felice fra la gente
I suoi occhi possono essere cosi lucidi e cosi fieri
Nessuno ha il permesso di vederli quando piangono
Lei può essere l’amore che è troppo sperare che duri
Forse viene da me dall’ombra del passato
Ma la voglio ricordare fino al giorno in cui morirò

Lei può essere la ragione per la quale sopravvivo
Il motivo e il fine della mia vita
Quella di cui voglio prendermi cura durante gli anni difficili
Io, voglio prendere il suo sorriso e le sue lacrime
E farne miei souvenirs
Dove lei va io voglio esserci
Il significato della mia vita è lei
Lei

 

 

200 Likes

In CantaPoeti, Musica Classica, Musica leggera, Riflessioni e Poesie, Senza categoria, Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna, Video on 23 febbraio 2013 at 14:48

200 Likes!

Congratulations on getting 200 total likes on:

Musica by Cresy

Your current tally is 209

G R A Z I E !By

 

♥ Domenico Modugno♥

In CantaPoeti, Musica leggera, Video on 22 febbraio 2013 at 15:58

♥DOMENICO MODUGNO

NEL BLU DIPINTO DI BLU

Penso che un sogno così
non ritorni mai più,
mi dipingevo le mani
e la faccia di blu,
poi d’improvviso venivo
dal vento rapito,
e incominciavo a volare
nel cielo infinito.

Volare oh oh
cantare oh oh oh,
nel blu dipinto di blu,
felice di stare lassù,
e volavo volavo
felice più in alto del sole
ed ancora più sù,
mentre il mondo
pian piano spariva laggiù,
una musica dolce suonava
soltanto per me.

Volare oh oh
cantare oh oh oh
nel blu dipinto di blu
felice di stare lassù.

Ma tutti i sogni
nell’alba svaniscon perchè,
quando tramonta la luna
li porta con se,
ma io continuo a sognare
negl’occhi tuoi belli,
che sono blu come un cielo
trapunto di stelle.

Volare oh oh
cantare oh oh oh,
nel blu degl’occhi tuoi blu,
felice di stare qua giù,
e continuo a volare felice
più in alto del sole
ed ancora più su,
mentre il mondo
pian piano scompare
negl’occhi tuoi blu,
la tua voce è una musica
dolce che suona per me.

Volare oh oh
cantare oh oh oh
nel blu degl’occhi tuoi blu,
felice di stare qua giù,
nel blu degl’occhi tuoi blu,
felice di stare qua giù
con te..

articoli correlati:SU:

Cresy Caradonna’s Blog Scrittrice

 RUMORE DELLE PAROLE


http://cresycaradonna.wordpress.com/2010/09/12/delfini/
http://cresycaradonna.wordpress.com/2013/01/11/delfini2

Crescenza Caradonna

Copyrigth@2013Cresy

Adriano Celentano: Se non voti ti fai del male

In CantaPoeti, Musica leggera, Video on 20 febbraio 2013 at 19:27




Adriano Celentano canta la nuova canzone
Se non voti ti fai del male
 
 se non voti non cambia niente

diCresy Crescenza Caradonna


SU:
BLOG DI CRONACA

http://rosadineradicronaca.wordpress.com/

Malika Ayane

In CantaPoeti, Musica leggera, Video on 20 febbraio 2013 at 16:18

Niente

Cos’ho?
Ho dei tagli sul viso
Si, ma io cos’ho?
che se sanguino rido
mi sciolgo un pò
tanto non sento niente

Io cos’ho?
sembra aver già deciso
ma proprio non so
mescolarmi al sorriso
di chi più non ho
tanto non sento niente

Parlo con te
sempre
anche se tu sei assente
quelli non dicono niente
solo un silenzio assordante
muoio con te sempre
vivo di te tra la gente

quelli che parlano, parlano, parlano ancora

E non resta più niente
proprio niente
del cielo che abbiamo perso
rubandoci i pezzi più neri
più neri del nero
e ora più niente
c’è una stella cadente
ma era l’ultima già
e schiantandosi precipita sulla mia pelle
lasciando un pozzo infinito
dove tutto è finito
per sempre finito
nel fondo più fondo
della libertà

Che farò
se questi tagli sul viso
ancora io ce li ho
e di rosso vestita
negli occhi sarò
e ancora tu niente

Io non ho, non ho, non ho…
l’ obbedienza di chi è sparito
già da un pò
se dipingi un paradiso
io lo distruggerò
così tanto per niente

Parto da te sempre
per tornare a essere niente
finisco a te sempre
analizzando la gente
e non ha più senso quel niente
quel che rimane ancora niente
e quelli che parlano, parlano e ancora
e poi parlano

E non resta più niente
proprio niente
del senso che abbiamo perso
nei gesti di un altro
che non fa più testo
e intanto ci uccide
e non lascia resto

E non resta più niente
nient’altro che niente
e il tetto lo abbiamo perso
e ormai piove a dirotto
su mobili e teste
allagando speranze
che affogano lente
nuotando nel niente
nuotando nel niente
io nuoto nel niente
tu nuoti nel niente
della libertà.

‘Ciao amore’ di Luigi Tenco a cura di Cresy Crescenza Caradonna

In Musica leggera on 17 febbraio 2013 at 18:32

Ciao Amore

La solita strada, bianca come il sale 
il grano da crescere, i campi da arare.

Guardare ogni giorno 
se piove o c’e’ il sole, 
per saper se domani 
si vive o si muore 
e un bel giorno dire basta e andare via.

Ciao amore, 
ciao amore, ciao amore ciao. 
Ciao amore, 
ciao amore, ciao amore ciao.

Andare via lontano 
a cercare un altro mondo 
dire addio al cortile, 
andarsene sognando.

E poi mille strade grigie come il fumo 
in un mondo di luci sentirsi nessuno. 
Saltare cent’anni in un giorno solo, 
dai carri dei campi 
agli aerei nel cielo.
E non capirci niente e aver voglia di tornare da te.

Ciao amore, 
ciao amore, ciao amore ciao. 
Ciao amore, 
ciao amore, ciao amore ciao. 
Non saper fare niente in un mondo che sa tutto 
e non avere un soldo nemmeno per tornare.

Ciao amore, 
ciao amore, ciao amore ciao. 
Ciao amore, 
ciao amore, ciao amore ciao.

Luigi Tenco
1967

Un poeta.

Cresy Crescenza

Asaf Avidan: One Day

In CantaPoeti, Musica Classica, Video on 16 febbraio 2013 at 16:39
 Asaf AvidanDi Crescenza Caradonna

Asaf Avidan
Di Crescenza Caradonna

Testo
One Day

No more tears, my heart is dry
I don’t laugh and I don’t cry
I don’t think about you all the time
But when I do – I wonder why

You have to go out of my door
And leave just like you did before
I know I said that I was sure
But rich men can’t imagine poor.

One day baby, we’ll be old
Oh baby, we’ll be old
And think of all the stories that we could have told

Little me and little you
Kept doing all the things they do
They never really think it through
Like I can never think you’re true

Here I go again – the blame
The guilt, the pain, the hurt, the shame
The founding fathers of our plane
That’s stuck in heavy clouds of rain.

One day baby, we’ll be old
Oh baby, we’ll be old
And think of all the stories that we could have told.

 

Traduzione

Un giorno  

Non più lacrime, il mio cuore si è asciugato
io non rido e non piango
non penso a te tutto il tempo
ma qundo lo faccio – mi meraviglio del perchè

devi uscire dalla mia porta
e andare via proprio come facesti prima
so che di aver detto cdi essere sicura
ma i ricchi non riescono ad immaginarsi poveri

un giorno baby, saremo vecchi
Oh baby, saremo vecchi
e penseremo a tutte le storie che avremmo potuto raccontare

il piccolo me e la piccola te
continuano a fare tutte le cose che facevano
Loro non ci riflettono mai veramente
come io non riesco a pensarti vera (questa strofa potrebbe essere sbagliata)

eccomi ancora- la responsabilità
la colpa, il dolore, la ferita, la vergogna
l’ideatore del nostro piano
tutto questo è bloccato in pesanti nuvole di pioggia

un giorno baby, saremo vecchi
Oh baby, saremo vecchi
e penseremo a tutte le storie che avremmo potuto raccontare

Antonio Maggio: Il vincitore di Sanremo Giovani 2013

In CantaPoeti, Musica leggera, Video on 16 febbraio 2013 at 15:27

Sanremo 2013Di Crescenza Caradonna

Sanremo 2013
Di Crescenza Caradonna

 

Antonio Maggio:

Il vincitore di Sanremo Giovani 2013

Antonio Maggio

Mi piacerebbe sapere

“L’influenza fa
cambiare le mie fantasie
le modifica e poi le rimodella
non sono stato mai
capace di decidere
cosa meglio sia
e cosa definire male
mi servirebbe sapere
se l’altra notte
quando hai detto che sei stata tanto bene
eri sincera
oppure hai avuto una parentesi
di un’ora pure scarsa
e non mi va di privarmi
della calma
e farmi male
e farmi male
e farmi male
tanto male
e farmi male
e farmi male
e farmi male
tanto male
mi servirebbe sapere
la strategia
per aggirare tutte quante le barriere
e la strada giusta per giustificare
il male e allievare il dispiacere
mi servirebbe saperlo quanto prima.
e farmi male
e farmi male
e farmi male
tanto male
tanto male
e farmi male.”

Lucio Battisti: Fiori rosa fiori di pesco

In CantaPoeti, Musica leggera, Riflessioni e Poesie, Video on 11 febbraio 2013 at 15:05

 

” Fiori di pesco “

Fiori di pesco
sbocciano nel mio cuore
arde il fuoco della passione.
A chi darò la mia anima?
A chi il mio amore?
A te li darò
apro la finestra nè respiro l’aria
cullata nel valzer mattutino
risuona il mio canto d’amore.
Cresy Crescenza
(Diritti Riservati)Copyright©2011 Inedita
Tutti i diritti riservati

Info ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell’Autore.

***°°°***

Il mio amore è una barca silenziosa

che a colpi di remi trasognati

mi sospinge contro oscuri frangenti

da ” Confronti ”
di Hermann Hesse

Pubblicato da 23:43 

CantaPoeta: Lucio Battisti

In CantaPoeti, Musica leggera, Riflessioni e Poesie, Video on 29 gennaio 2013 at 08:43

CantaPoeta: Lucio Battisti

fbi_sn

“Dolore è una gran gioia

che addolcisce il male.”

Lucio Battisti

Respirando

Respirando

Respirando la polvere dell’auto che ti porta via,
mi domando
perché più ti allontani e più mi sento mia.

Respirando
il primo dei ricordi che veloce appare
sto fumando
mentre entri nel cervello e mi raggiungi il cuore.

Proprio in fondo al cuore,
senza pudore
per cancellare
anche il più antico amore.

Respirandoti,
io corro sulla strada senza più frenare,
respirandoti,
sorpasso sulla destra e vedo un gran bagliore
Lontano una sirena e poi nessun rumore.
Lasciarti è fra i dolori quel che fa più male.
Fra tanta gente nera una cosa bella tu al funerale.

Respirando
pensieri un po’ nascosti mentre prendi il sole
ti stai accorgendo
“che un uomo vale un altro” sempre no non vale.

Respirando più forte
ti avvicini al mare.
Stai piangendo.

Ti entro nel cervello e ti raggiungo il cuore.
Proprio in fondo al cuore
senza pudore
per cancellare
anche il più nuovo amore.

Respirandomi
ti vesti e sorridendo corri e poi sei fuori
Respirandomi
tu metti in moto l’auto e accarezzi i fiori.

Lontano una sirena e poi nessun rumore.
Dolore e una gran gioia che addolcisce il male. 
Fra tanta gente nera una cosa bella tu a me uguale.

Respirandoci ,
guardiamo le campagne che addormenta il sole.

Respirandoci,
le fresche valli, i boschi e le nascoste viole.
le isole lontane, macchie verdi e il mare,
i canti delle genti nuove all’imbrunire.

VAI SU:

http://cresycaradonna.wordpress.com/2013/01/29/cantapoeta-lucio-battisti/

Images (Lucio Battisti album)

Images (Lucio Battisti album) (Photo credit: Wikipedia)

 

Lucio Battisti Tribute

Lucio Battisti Tribute (Photo credit: nontelodiromai)

Lucio Battisti

Lucio Battisti (album)

Lucio Battisti (album)

Emozioni

Emozioni 

Amore e non amore

Amore e non amore

Lucio Battisti vol. 4

Lucio Battisti vol. 4

Una donna per amico

Una donna per amico

E già

E già

Film

In Riflessioni e Poesie on 20 dicembre 2012 at 08:23

381147_270994506276530_1487779099_n

 

 

 

Film

Netta luce
senso di quiete
raccoglimento ascensionale
la vuota oscurità è in movimento

luci ed ombre oscillano vorticosamente
negli spazi reconditi della mente

” in fondo tutto si muove ”

fotogramma su fotogramma
scorre la vita come un film
inquadro e taglio
riduco tutto all’essenziale

in fondo.. tutto si muove

in una raggiera dove spazio e tempo navigano
in particelle astronavi dell’esistenza umana.

Cresy Crescenza
NoveNovembreDuemilaundici
9 novembre 2011 @

 88x31

Chiara Due respiri (2012)

In Musica leggera on 13 dicembre 2012 at 17:11

 

 

Respiro

Di Crescenza Caradonna

http://aldamerinicresi.wordpress.com/2012/01/20/respiro/

 

 

Il rumore del mare

In Musica leggera, Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna on 26 novembre 2012 at 07:54

Il rumore del mare

Spiagge dorate lui è in me
trovo una conchiglia splende di te
echi lontani di suoni fatati
di incontri d’amore ormai già passati

note tra i capelli note armoniose di andati ricordi
sentiti nel vento portati dal mare.

Lì il mare calmo riporta al pensare
di sere e mattine insieme abbracciati
mangiando di baci la pelle abbronzata
bella ma bella di caldo sensuale

é il rumore dell’estate
lì nel mare calmo del tramonto

guardo l’orizzonte si perde nell’infinito
nell’azzurro dei tuoi occhi
tu sei andato via  andato via

é il rumore dell’estate
di spiagge dorate di amori finiti
finiti nel blu più profondo di un cuore ferito.

Di Crescenza Caradonna©

 

.

 

Manca la musica…ed è una canzone

In Senza categoria on 21 novembre 2012 at 17:59

 

Tu abbraccio sensuale
tu poesia
tu ragione della mia vita

Suono la mia chitarra
due note nel chiaro mattino

accordi chiusi nel cassetto
sbocciano come fiori a primavera

Scrivo per te una canzone d’amore
scrivo per te tutto il mio amore
scrivo per l’immenso blu dei tuoi occhi

Tu abbraccio sensuale
tu poesia
tu ragione della mia vita

Placa il calore del tuo fragile corpo
passione sublime di piccola donna
sensazioni emotive di un risveglio d’amore.©

DiCresy Crescenza Caradonna©

Un pretesto ©

In Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna on 15 novembre 2012 at 11:59

Un pretesto
<Testo di canzone>

Solo un pretesto
far morire la mente
vorrei la musica che filtrasse tra le dita
per noi solo un pretesto

vola comunque l’anima
con te con me
tu la notte tu il giorno
ma se vorrai vedrai splendere il sole

solo un segno
nel credo d’amore
solo un pretesto
far morire la mente
senza più veleni
tra le braccia tue.

© ScritttricePoetessaBlogger

VIETATO COPIARE PARTE O L’INTERO
GRAZIE

Foto presa dal WEB

Tu che sei l’amore

In Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna on 3 settembre 2012 at 21:38

Tu che sei l’amore

Da da da da da da
ore d’amore azzurre
luce nei tuoi occhi

ore senza tempo e spazio
l’addio lontano va
tu che sei vita l’abbraccio

ore piccole gocce di rugiada
catturate nei nostri silenzi
tu che sei l’amore

Da da da da da da
ora tremi nell’aurora
tu che favola sfiorata

ore d’amore azzurre
è sogno ancora ancora vorrei…
tu che sei l’amore

Da da da da da da
tu che sei l’amore

Di

VIETATO COPIARE STRALCI O L’INTERO SENZA AUTORIZZAZIONE DELL’AUTRICE
GRAZIE

Canzone d’amore

In Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna on 26 agosto 2012 at 14:38

 Canzone d’amore

Scriverò una canzone
scriverò parole d’amore per te
per te tra le nuvole blu

mentre il sole alto bacia la luna
mentre il giorno alto bacia la notte
scriverò una canzone

lontano sei vicino nell’anima
lontano sei vicino al cuore
in questa magica storia d’amore

scriverò una canzone
colori e poi colori tra le note

scriverò una canzone
immaginandoti mio per sempre
nei versi di una canzone d’amore.

Cresy Crescenza Caradonna

Ruggine- Poesia di Cresy

In Riflessioni e Poesie, Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna on 16 agosto 2012 at 14:15

Ruggine

By Cresy Crescenza on 24 febbraio 2012

Dall’ Album di
Zahi Issa

RUGGINE

Mi incammino su per la strada
ruggine di te
ruggine di me,

vola la mia mente
vola su di te
scalcia le emozioni
vola su di me,

ruggine ruggine  di te
spazio
spazio dentro me,
dentro il tuo cuore
tutto
tutto mi parla di te
vola   vola la  mia mente
sola sola resterò
basta basta un tuo sorriso
ed il cielo si aprirà.
Ruggine di te
ruggine di me
vola  la mia mente
vola vola su di te.

 

Testo della canzone ” Ruggine” di Cresy Crescenza

Cresy Crescenza
Copyright©2010 Inedita
Tutti i diritti riservati


CRISTALLI DI POESIA

ARTE E DINTORNI

Il viaggio di un poeta

In Musica leggera on 13 agosto 2012 at 07:13

The Ocean does not sleep …
find comfort in the wake of the Sea sleepless souls.  

(Khalil Gibran)

——————————————————

I Dik Dik

Viaggio di un poeta
1972

Lasciò il suo paese
all’età di vent’anni
con in tasca due soldi
e niente più

——————

aveva una donna
che amava da anni
lasciò anche lei
per qualcosa di più
promise a se stesso
di non ritornare
al vecchio paese
della sua gioventù

————————–

dove nessuno
voleva sognare
i campi d’arare
e niente di più

——————————–

cominciò così
a fare il vagabondo
girando paesi e città
cercò la fortuna

nei quartieri
del mondo
dimenticando la sua povertà

——————

un giorno in casa
di un grande poeta
trovò dei ragazzi
che parlavan di pace
di colpo capì che era quella la meta

l’aveva raggiunto
per esser felice
ritornò così
a fare il vagabondo
girando paesi e città
voleva portare
l’amore nel mondo
ma pensò al paese
di molti anni fa
senza soldi in tasca
corro ancora
verso casa
aveva capito
cosa conta di più
———–

davanti alla sua porta
c’era lei
che l’aspettava
tutto come prima
e non chiedeva di più
e non chiedeva di più
————

 (I Dik Dik)

IL VIAGGIO DI UN POETA
LEONARD COHEN
Un operaio chiamato scrittore

 



 

 

http://cresycaradonna.wordpress.com/2012/08/12/alda-sempre-alda-merini-nel-cuore/

 

Gli angeli -Di Cresy Caradonna

In Musica leggera, Video on 9 agosto 2012 at 17:00

Gli angeli

Quello che si prova
non si può spiegare qui
hai una sorpresa
che neanche te lo immagini
dietro non si torna
non si può tornare giù
Quando ormai si vola
non si può cadere più….
Vedi tetti e case
e grandi le periferie
E vedi quante cose
sono solo “fesserie”…
E da qui….e da qui…
…qui non arrivano gli angeli
con le lucciole e le cicale..
E da qui….e da qui….
“non le vedi più quelle estati lì”
“quelle estati lì”

Qui è logico
cambiare mille volte idea
ed è facile
sentirsi da buttare via!!
Qui non hai “la scusa”
che ti può tenere su
Qui la notte è buia
e ci sei soltanto tu
Vivi in bilico
e fumi le tue Lucky Strike
e ti rendi conto
di quanto le maledirai…..

E da qui….e da qui…
qui non arrivano “gli ordini”…
a insegnarti la strada buona…
E da qui….e da qui….
Qui non arrivano gli angeli.

Canta Vasco Rossi

“Verranno gli Angeli”

poesia di
  di Cresy CrescenzaCaradonna
http://wp.me/p137Y2-b5

ARTICOLI CORRELATI DI Cresy:

https://crescenzacaradonna.wordpress.com/2012/11/26/il-fiore/

https://crescenzacaradonna.wordpress.com/2013/01/24/vasco-rossi-luomo-piu-semplice/

 

 

Clara Moroni

Occhi blu – di Cresy Caradonna

In CantaPoeti, Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna on 7 agosto 2012 at 17:27

tumblr_l6d9ailox21qbb9j7

” Occhi blu “

Occhi azzurri tu piccino mio
ti abbraccio ti riabbraccio nel profondo blu
sei l’amore l’universo mio
occhi azzurri tu piccino mio.

Quanto amore ti darò
quanto sole tu vedrai
quanti baci tu avrai
dolce stella del mio ciel.

Ti risvegli sorridente
ogni giorno cerchi me
accanto a te io ci sarò
sempre sempre ti vorrò.

Occhi azzurri tu piccino mio
sconfinato grande uomo mio
ti abbraccio ti riabbraccio nel profondo blu.

Quanto amore ti darò
quanto sole tu vedrai
dolce stella del mio cuore.@

Testo della canzone “Occhi blu “
di  Cresy Caradonna Crescenza

Copyright©2010 Inedita
Tutti i diritti riservati

Info ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell’Autore.

Maria Teresa Infante

"Mi lasciai dove avrei avuto tempo per pensare e attesi il fiato grosso del maestrale"

Vacanze in Abruzzo

Dall'Adriatico al Gran Sasso....in un attimo, tutto!

Notizie, eventi, cultura e sport

Giornale on-line di informazione indipendente. Supplemento a Speciale Sport ACSI

IL PULCINO AZZURRO

In ogni caos c'è un cosmo. In ogni disordine un ordine segreto. (Carl Gustav Jung)

Home.blog

Appalachia + AGI + Automattic

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: