Crescenza Caradonna (Cresy)

Posts Tagged ‘Poesia e Testi’

Tra nuvole e sogni

In CantaPoeti on 11 marzo 2019 at 17:06

Tra nuvole e sogni

Se dovessi scrivere una canzone
la andrei a cercare lì dove nasce una poesia

andrei lì tra le pieghe dell’anima
dove vibrano i sentimenti

se dovessi scrivere una canzone
andrei dove nasce il sole e brillano le stelle
tra i rossi di un crepuscolo
tra i tenui albori d’un giorno nuovo

se dovessi scrivere una canzone
la cercherei nelle mille speranze mai perse

se dovessi scrivere una canzone
la cercherei tra sogni e
nuvole bambine.
Cresy Crescenza Caradonna

«È l’isola che non c’è» di Crescenza Caradonna

In CantaPoeti, Poesia, Testi di canzone di Cresy Crescenza Caradonna on 4 luglio 2015 at 07:05


«È l’isola che non c’è»


L’isola ferma nel tempo
anelata nei ricordi


è l’isola dove resti in silenzio
assaporandone la ritrovata pace


dove sei con te
con i tuoi fantasmi

a fare i conti
sola con l’anima tua


questa è l’isola che non c’è

anelata
bramata
sognata


crogiolata nei respiri che parlano
nel vento sulla pelle nuda
miro quella linea orizzontale
delinea il cielo
che si disseta nel languido mare


scorre veloce l’inchiostro sul foglio
è fluido appiccicoso di parole
dondolio incessante di versi

svanisce ogni lanoso pensiero


lì nell’isola che non c’è©

diCrescenza Caradonna


FOTO DI CRESCENZA CARADONNA

FOTO DI
CRESCENZA CARADONNA

Penombra

In Poesia on 11 luglio 2014 at 09:53

 

FOTO PRESA DAL WEB

 

 

 


Penombra

Nella stanza la penombra
illumina gli angoli dell’anima
palpitante sui corpi  degli amanti
luci ed ombre giocano a far l’amore
quì c’è viva la passione
percezione d’aria intrisa di respiri  voci della notte
lunare e solare nei sudori amorosi
vent’anni su quella pelle che  brucia infiamma,

rughe ora solcano la stanza quella stanza in penombra
sembrano solchi di polvere arida di terra secca
sulla pelle nuda invecchiata dall’inesorabile tempo
che tutto ha scandito ma l’amore ancora brilla sempre più
nonostante le pieghe laconiche infeconde in segni corporali ormai riarsi.@

di Crescenza Caradonna

( L’amore non muta  mai nonostante passi inesorabile il tempo)
DEDICATA A MIA MADRE


 

cs-wh-120x60

 


 

 

Musica e poesia di Crescenza Caradonna

In CantaPoeti, Poesia on 17 giugno 2014 at 08:39

Artista

Artista

Musica e poesia

La stanza si riempe di note e poesie
su quel bianco foglio
ora si posano soavemente

musica 
e
poesia

leggiadre 
sfiorano l’aria malinconica
parlano in un armonico
melodioso susseguirsi di un intreccio amoroso

sky for you 
lì dove tutto è infinito
si dissolvono 
musica e poesia 
now forever. @ diCresy Crescenza Caradonna


di Pensieri poetici di Cresy

 

 

 

Bianca Alessi

Illustrator, Animator

Roberta Migliaccio

scrittricedicuore

scansano.blog

il Blog di Scansano by Pasquale Quitadamo

Malesangue

Terrore, amore... poi ancora terrore!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: